Gemma e Vincenzo ballano Titanic, Maria piegata in due dalle risate (VIDEO)

Pensavate di essere di fronte a una puntata di Tu si que vales? No era solo Uomini e Donne con una delle tante trovate di Tina Cipollari alle quali Gemma non si è di certo sottratta! Nella puntata di Uomini e Donne in onda oggi, 29 settembre 2017, Gemma è stata coinvolta in un siparietto che, come potrete vedere dal video, ha fatto letteralmente piegare in due dalle risate Maria De Filippi. Tutto è nato dall’idea di Tina di far ballare a Vincenzo e Gemma una canzone, precisamente Titanic. Ne è uscito qualcosa di molto comico anche vista la prestazione che la dama del trono over ha deciso di dare. Tina infatti ha invitato ai due ballerini  non solo a muoversi secondo la musica ma ha spiegato loro che avrebbero dovuto imitare proprio i protagonisti di Titanic, con il famoso ballo sulla prua della nave. Gemma aveva capito quello che Tina le stava chiedendo mentre Vincenzo ha continuato a fare di testa sua provocando l’ira della Cipollari ma anche tante risate da parte invece di Maria che, seduta sui suoi amati gradini, non ha potuto resistere di fronte alla scena alla quale stava assistendo incredula. Il momento più esilarante si è avuto quando Gemma Galgani ha pensato bene di salire sulla sedia rossa per imitare al meglio la protagonista di Titanic allargando anche le braccia. A quel punto Tina ha esclamato: “Ma vuoi vedere che questa pure ci muore qui…”.

Ed ecco il video che ci mostra la “bellissima” esibizione di Gemma nei panni di Rose e di Vincenzo nei panni di Jack

&nbsp

Che momento imperdibile dal programma di Uomini e Donne. Gemma ancora una volta si è prestata al giochino a dimostrazione che la dama sa bene come funzionano questi meccanismi e ha capito cosa deve fare per passare maggior tempo possibile nello studio di Canale 5 altro che discussioni tra mummie varie ed eventuali…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.