La prova del cuoco inguardabile ma Elisa Isoardi tira dritto per la sua strada


C’è qualcuno che dice che Elisa Isoardi ha fatto benissimo a stravolgere La prova del cuoco perchè questo è il suo programma. Noi a questo rispondiamo: La prova del cuoco è La prova del cuoco, se la conduttrice avesse voluto avere un suo programma avrebbe chiesto di andare in onda con Buono a sapersi o avrebbe chiesto un programma nuovo di zecca. Invece ha scelto di ereditare La prova del cuoco, marchio di garanzia, di andare in onda al posto di Antonella Clerici ma di cambiare tutto. Dai temi alle impostazioni, dai protagonisti al modo di stare in diretta. E non lo ha fatto passo passo, tenendo in considerazione il target di riferimento, pubblico che mal gestisce i cambiamenti, che deve prendere le novità a piccole dosi. Sapeva benissimo che le critiche, non mancavano, ancora prima di vederla all’opera, sapeva che non sarebbe stato semplice entrare nelle case degli italiani.

LEGGI QUI: ASCOLTI PROVA DEL CUOCO 12 SETTEMBRE 2018

LA PROVA DEL CUOCO: ASCOLTI DA DIMENTICARE MA ELISA ISOARDI NON CAMBIA E VA DRITTA PER LA SUA STRADA FACENDO FINTA DI NIENTE

Sono gli stessi italiani che hanno chiuso la porta di casa come si fa con uno sconosciuto. Perchè quando provi a entrare, forzando la porta, allora non puoi che beccarti un no da chi ti dovrebbe accogliere a braccia aperte. I sorrisi tirati, i copioni, le frasi preparate, gli sketch che non funzionano continuano. Eppure errare è umano ma perseverare è diabolico. 


Le critiche non mancano, e sono anche, dobbiamo ammetterlo fin troppo esagerate. Il problema di questo “nuovo” programma non è di certo la conduttrice ma le scelte fatte dalla Isoardi che continua e che persevera. Non prova a cambiare strada facendo ma va dritta per la sua strada. E immaginiamo quanto sia difficile andare in onda in diretta dopo aver visto i dati di ascolto che indicano un vero e proprio flop. Quel clima sereno, quel clima familiare che il pubblico de La prova del cuoco ha sempre ritrovato grazie alla Clerici quindi viene meno. Mancano le basi, Elisa ha voluto rifondare tutto dalle fondamenta e ha sbagliato. 

Avrebbe potuto cambiare pian piano delle cose, avrebbe potuto dare come è giusto che sia la sua impronta al programma. Lo avrebbe potuto fare pian pianino, togliendo e aggiungendo. Il pubblico si sarebbe abituato, avrebbe forse anche gradito. E invece continua a cambiare canale, con grande delusione, e difficilmente tornerà a sintonizzarsi su Rai 1, almeno fino a quando, qualcosa non sarà cambiato. 

Tra l’altro, la cosa imbarazzante è che la Isoardi continua ad andare in onda come se nulla fosse, anche se i nervi tesi si vedono, eccome se si vedono. Ostenta serenità anche sui social, inducendo il pubblico a essere ancora più severo. Una notevole differenza, con Caterina Balivo, per esempio, che sa bene che il suo programma può essere migliorato e sui social chiede consigli, accetta le critiche e promette che farà di tutto per togliere a Vieni da me i suoi difetti. 


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close