Fabrizio cacciato da Uomini e Donne accusa la redazione poi manda una lettera: ecco cosa ha scritto

La scorsa settimana il pubblico di Uomini e Donne ha seguito le mirabolanti avventure di Fabrizio, il giovanissimo corteggiatore approdato al trono over per corteggiare Gemma Galgani. Nessuno aveva creduto a un reale interesse del giovane per la dama torinese soprattutto vista la differenza di età. Ma Fabrizio per qualche settimana è rimasto in studio ed è persino uscito a cena con Gemma Galgani. Quando poi la redazione ha scoperto, grazie ad alcune segnalazioni di ragazzi che hanno registrato in treno le parole dell’uomo, che Fabrizio era lì solo per stare in tv, la decisione è stata una sola. Quella di cacciare ovviamente Fabrizio dal programma. E’ stata Maria de Filippi, la scorsa settimana a chiedere all’uomo di lasciare Uomini e Donne. Ma prima della messa in onda di questa puntata, che ormai tutti hanno visto, l’uomo aveva accusato sui social, la redazione del programma di Canale 5. Fabrizio aveva scritto diversi post dicendo che la redazione lo aveva incoraggiato a corteggiare Gemma, ben sapendo che lui fosse fidanzato. Accuse pesanti che oggi, a quanto pare, svaniscono nel nulla come neve al sole. Fabrizio infatti ha scritto una sorta di lettera di scuse alla redazione del programma di Canale 5 che è stata pubblicata sui social ufficiali di Uomini e Donne.

FABRIZIO CACCIATO DA UOMINI E DONNE: L’EX CORTEGGIATORE DI GEMMA CHIEDE SCUSA ALLA REDAZIONE

Le parole di Fabrizio: “Scrivo questa lettera per scusarmi di tutto quello che è successo” si legge nel messaggio che l’ex corteggiatore di Gemma ha mandato alla redazione. Fabrizio spiega che tutto è nato per gioco e che poi la visibilità che ha avuto andando in tv in qualche modo gli ha dato alla testa.

Probabilmente Fabrizio si è reso conto che era andato ben oltre i limiti e che avrebbe rischiato anche qualcosa di più grave, visto che stava diffamando la redazione di un programma.

Queste le parole di Fabrizio che si scusa quindi con la redazione e con Maria per tutto quello che è successo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.