Kledi Kadiu e sua moglie Charlotte a Vieni da me, le immagini del matrimonio e la battuta sulla suocera (Foto)

vieni da me kledi

Domande più o meno imbarazzanti per Kledi Kadiu e sua moglie Charlotte Lazzari a Vieni da me ma ci sono anche le bellissime immagini del matrimonio della coppia (foto). Niente colpo di fulmine per lei che quando ha visto Kledi l’ha trovato carino, gentile ma non le piacevano i suoi vestiti, il suo abbigliamento. Nel tempo l’ha aiutato a vestirsi in modo diverso ma è anche nato un amore bellissimo. Oggi fanno shopping insieme, se sono lontani il ballerino le manda le foto per ogni cosa che deve comprare, anche questo è amore. Un videomessaggio di Giulia Pauselli conferma tutto, la ballerina è la migliore amica di Charlotte e racconta anche che all’inizio la loro storia è rimasta un po’ segreta.

LA PROPOSTA DI MATRIMONIO DI KLEDI ALLA DOLCE CHARLOTTE

La proposta di matrimonio è arrivata del tutto inattesa, avevano litigato: “Sono tornato a casa, sono entrato in camera da letto con l’anello e le ho fatto la proposta, senza preventivarlo” racconta lui che magari avrebbe dovuto pensare a qualcosa di più romantico. Charlotte ha però apprezzato molto perché è stato tutto così naturale da sorprenderla, non si è inginocchiato ma si è sdraiato accanto a lei ed è arrivata la domanda più bella per lei.

E arrivano adesso le bellissime foto del giorno del matrimonio. A Caterina Balivo viene anche l’idea di farli ballare insieme ma senza alcuna preparazione non è il momento migliore dell’intervista.

Arriva anche la domanda sulle suocere e Caterina Balivo chiede quale delle due sia più ingombrante. La Lazzari risponde difendendo subito la sua mamma perché si mette sempre da parte. Quindi è sua suocera la più invadente? “Forse inizialmente sì ma poi ha capito le dinamiche della coppia”. Ci sarà rimasta male la mamma di Kledi?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.