Dal Pamela Prati Gate alla corsa di Ciro Petrone: i momenti più trash della tv del 2019


Un altro anno sta per volgere al termine e, con esso, mettiamo nel nostro cassettino dei ricordi tutto il meglio e il peggio trasmesso in tv negli ultimi dodici mesi. In questo articolo, ci occuperemo del meglio del peggio di ciò che ci ha fornito il piccolo schermo da gennaio a dicembre: ovvero i momenti più esilaranti e trash.

Faremo una rapida carrellata dei talk show, dei reality e degli show di intrattenimento che più di tutti hanno regalato perle che hanno fatto impazzire il web. Pronti per questo “viaggio nei sentimenti“?


Temptation Island VIP 2019

L’edizione classica del reality show defilippiano è già di suo trash ma la seconda edizione di Temptation Island VIP ha raddoppiato la dose grazie ad una maratona di coppie di fidanzati famosi entrarti a trasmissione in corso d’opera. Fra le uscite di scena più eclatanti c’è sicuramente quella del giovane Ciro Petrone: il ragazzo ha percorso il suo villaggio, ha scavalcato i vari ostacoli per poi fare invasione di campo nella zona delle fidanzate. Sulle note della kitchissima canzone “Como Yo Te Amo” di Raphael, Ciro Petrone ha percorso tutto il bagnasciuga correndo ed inseguito dalle sicurezza e dai cameraman della trasmissione. In una escalation di cadute e facce basite stile Paperissima Sprint, Petrone ha riabbracciato la sua amata che però si è dimostrata visibilmente infastidita dal gesto. I due sono stati poi espulsi.

LIVE Non è La D’Urso

La casa del trash è senza alcun ombra di dubbio lo studio dursiano di LIVE Non è La D’Urso. Fra svolte a luci rosse, risse verbali, offese e storie più o meno credibili, lo studio milanese di Barbara D’Urso è stato il proscenio di una lunghissima serie di puntate del famoso Pamela Prati Gate. Un fenomeno da sfruttare così tanto da arrivare ad interviste davvero ai limiti del credibile: come dimenticare l’improbabile affermazione “l’ho fatto virtuale” di Eliana Michelazzo?

Pamela Prati in tour

Sempre per restare in tema con il Prati Gate,  anche altre trasmissioni si sono occupate (seppur con molta meno insistenza) della presunta famiglia Caltagirone. Pamela Prati ha fatto un giro anche di trasmissioni Rai (Domenica In e Vieni Da Me) per dichiarare cose che lei stessa ha poi dovuto smentire di volta in volta: dal fatto di essere già “moglie e mamma” negli studi della Venier fino alle improbabili tazze da colazione con i nomi dei due figli Rebecca e Sebastian. L’intervista a Domenica In è stata indirettamente fautrice del tormentone: “E il marito, e i figli, e le valigie, e corri, e li porti a scuola, e mamma fai questo, e mamma fai quest’altro, e mamma giochiamo. Bellissimo!“.

Ciao Darwin

Nel panorama del trash televisivo del 2019 non possiamo dimenticare una delle pagine più divertenti dell’autunno Mediaset: Ciao Darwin. A fare breccia nel cuore degli internauti è come sempre la manche della Macchina del Tempo: due concorrenti vengono spediti in un “mondo parallelo” così da imporgli tutta una serie di quiz e giochi di abilità da svolgersi in una location interattiva.

La puntata più folle è stata senza dubbio quella disputata fra Gay Pride e Family Day dove i due concorrenti – Donna Ciretta Bella e Filip Simaz – hanno dato spettacolo in ogni modo. Cult la sfida di Hula-Hop dove persino Paolo Bonolis non è riuscito a restare serio, scoppiando un una fragorosa risata.

Grande Fratello 15

Una conduttrice legata a talk show trash + un reality votato al gossip + opinionisti fumantini pronti a litigare in presa diretta + presunte illazioni Risultato? Una gigantesca sceneggiata su un presunto fidanzato.

Al centro della scena Cristian Imparato e Guendalina Tavassi. Fresco di coming out sulla sua sessualità e sull’esser ricorso alla chirurgia estetica, l’ex concorrente di Io Canto viene messo davanti ad una irascibile Tavassi in rappresentanza di uno dei suoi quattro parrucchieri (cit.), tale Fabrizio, che aveva rivelato ai microfoni di Pomeriggio5 che Imparato aveva fatto uso di “aiutini estetici”. La litigata è divampata in poco tempo con urla e sceneggiate nemmeno minimamente paragonabili al fintume degli incontri di Wrestling.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close