Sanremo 2020: la classifica completa della Giuria Demoscopica, Gabbani in testa

Dopo la prima parte della classifica svelata il 4 febbraio, questa sera 5 febbraio è stata mostrato la classifica integrale della Giuria Demoscopica di Sanremo 2020. Lo svelamento delle 24 posizione è arrivata in tardissima ora, intorno alle ore 01:45, a causa dei vari sfori di Fiorello nei suoi vari spazi. Cancellata l’esibizione di Sabrina Salerno con “Boys boys boys”, Amadeus assieme alle sue tre co-conduttrici hanno raccontato i singoli piazzamenti della classifica, dalla prima alla ventiquattresima posizione.

Lasciamo sorprese le ultime posizioni della classifica demoscopica generale dove presenziano moltissimi degli artisti più amati dai giovani: Junior Cally, Elettra Lamborghini, Riki e Achille Lauro si sono piazzati rispettivamente alle posizioni 24, 21, 20 e 17. Di seguito, la classifica generale e completa della Giuria Demoscopica di Sanremo 2020.

Sanremo 2020: la classifica completa della Giuria Demoscopica

Il fondo della classifica è per Junior Cally con il brano “No grazie”. Posizione numero 23 per la coppia Bugo e Morgan con “Sincero”. Rancore si posiziona alla 22 con il brano “Eden”. “Musica (e il resto scompare” di Elettra Lamborghini si ferma al gradino numero 21. Cifra tonda per Riki che si bella la posizione 20 con il singolo “Lo sappiamo entrambi”.

A seguire: alla posizione numero 19 c’è Rita Pavone con “Niente (Resilienza 74), alla posizione 18 troviamo Enrico Nigiotti con “Baciamo adesso” e alla 17 c’è Achille Lauro e il suo spogliarello sulle note di “Me ne frego”. Sotto la metà della classifica anche Paolo Jannacci – alla 16 – con “Voglio parlarti adesso” e Anastasio – alla 15 – con “Rosso di Rabbia”. Posizione 14 per Raphael Gualazzi e la sua “Carioca”. 13esima la ex amica di Maria Giordana Angi con “Come mia madre”.

GIURIA DEMOSCOPICA – Classifica Congiunta

GIURIA DEMOSCOPICALa classifica congiunta delle prime 2 serate #sanremo2020 #sanremo70

Publiée par Festival di Sanremo sur Mercredi 5 février 2020

Alla 12 troviamo l’altro ex amico di Maria, alias Alberto Urso, con “Il Sole ad est”. E alla 11 c’è Marco Masini con il suo brano “Il confronto”.

Entriamo nella Top 10: l’esordio di Levante è col botto anzi col “Tikibombom” in decima posizione. Nono Michele Zarrillo con “Nell’estasi o nel fango”. Posizione numero 8 per Tosca grazie al brano “Ho amato tutto”. Settima “Finalmente io” di Irene Grandi e sesto Diodato con “Fai rumore”.

Nella parte più calda della classifica svetta al quinto punto c’è Elodie con la sua canzone ispirata al mito di “Andromeda”. Al quarto posto, a gran sorpresa, i Pinguini Tattici Nucleari con la divertente “Ringo Starr”. Bronzo per Piero Pelù, al suo esordio col Festival, con il brano “Gigante”. Medaglia d’argento per la reunion de Le Vibrazioni e il brano “Dov’è”.

Re della giuria demoscopica di Sanremo 2020 è Francesco Gabbani, che dal primo posto della classifica ci canta di un amore corrisposto e “Viceversa”.

Seguici anche su Instagram

One response to “Sanremo 2020: la classifica completa della Giuria Demoscopica, Gabbani in testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.