Live – Non è la d’Urso, Aaron Nielsen difende mamma Brigitte dopo le polemiche legate al Covid

live non è la d'urso

Ieri sera, domenica 15 marzo 2020, è andata in onda in prima serata su Canale 5 una nuova puntata di Live – Non è la d’Urso. Anche nella trasmissione condotta da Barbara d’Urso l’argomento principale è stato il Coronavirus. Tra vari ospiti, collegamenti dalle città, polemiche e servizi sul Covid-19, è intervenuto pure Aaron Nielsen dopo le parole di sua madre Brigitte. Brigitte Nielsen ha infatti affermato che in Italia non c’è più cibo e non c’è più acqua potabile. La donna ha pure raccontato che i suoi figli, che vivono nel nostro paese, a Milano, sono preoccupati per questa situazione direttamente collegata all’emergenza sanitaria.

Aaron Nielsen parla a Live – Non è la d’Urso dopo le parole di sua madre Brigitte

“Con mia madre ci sentiamo spesso. Si stava riferendo a mio fratello minore. Mio fratello si riferiva a un giorno, quando c’è stato il primo assalto ai supermercati, e stava soltanto raccontando che quando è andato a fare la spesa delle cose mancavano ha affermato Aaron Nielsen in collegamento con Live – Non è la d’Urso. Il figlio di Brigitte Nielsen ha difeso sua madre spiegando che la donna non voleva dire che non abbiamo acqua potabile ma si riferiva alle bottiglie in plastica. Dopo le spiegazioni di Aaron, Barbara d’Urso ha deciso di fare una richiesta al ragazzo: chiedere a Brigitte Nielsen di girare un video esclusivo in cui racconta quello che realmente voleva dire e chiarire quindi la situazione e la polemica legata alle sue parole.

Brigitte Nielsen e la polemica su cibo e acqua: il figlio Aaron parla a Live – Non è la d’Urso

“Tua mamma, che è una donna intelligente, deve fare un passo indietro” ha affermato Barbara d’Urso. Aaron ha spiegato che Brigitte ha fatto già un post su Instagram in cui ha chiarito la situazione ma secondo la conduttrice di Live, la donna dovrebbe tornare a parlare di questa cosa in televisione. “Se specificasse anche che questo virus è partito dalla Cina passando dalla Germania e poi è arrivato in Italia…” ha aggiunto pure la d’Urso.

L’appello di Barbara d’Urso verrà accolto da Brigitte Nielsen? Staremo a vedere.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.