Elena Santarelli serena a casa tra ballo e tiramisù per Bernardo Corradi


Dopo un servizio a La vita in diretta sui matrimoni che saltano in questo periodo c’è in collegamento da casa Elena Santarelli. Il suo sorriso è sereno, trova tutto il bello del vivere in questo periodo tutti insieme a casa. Una quarantena che non sembra preoccupare più del dovuto la splendida showgirl, anche perché di recente ha vissuto sulla sua pelle un periodo drammatico, lunghissimo. Elena Santarelli ha il compito adesso in piena emergenza sanitaria di mostrarsi serena soprattutto per suo figlio Giacomo, per la sua famiglia. Sottolinea subito che lei e Bernardo Corradi sono una coppia ben collaudata, ne hanno passate varie e ne sono usciti più forti di prima. Oggi è il compleanno dell’ex calciatore che interviene per un saluto e per prendersi gli auguri. La sua torta per oggi è stato l’imbattibile tiramisù di sua moglie.

LA RICETTA DEL TIRAMISU’ DI ELENA SANTARELLI

Non è il classico tiramisù, lo fa lei con le sue mani e apporta qualche variante alla ricetta tradizionale. Innanzitutto la Santarelli per il suo tiramisù non usa i savoiardi ma i biscotti secchi sottili, in pratica gli Oro Saiwa o qualcosa di simile. Aggiunge tanto mascarpone, aggiunge un bel po’ di zucchero, quindi lo preferisce ben dolce, infine aggiunge anche le gocce di cioccolato.

E’ bravissima in cucina, non pensava di riuscire a fare ben così tante cose ma in questo periodo che ha tanto tempo a disposizione si impegna molto e non solo con i dolci. Non perde però la buona abitudine di allenarsi, lo fa in gruppo con le sue amiche, ovviamente a distanza. In più trova ogni giorno 10 minuti di tempo per ballare, per lasciarsi andare da sola o con i figli: ballare mette subito il buon umore e fa bene. E’ sicura che non si tornerà più a scuola per questo anno accademico; nessuno le ha detto ciò che altri non sanno, è solo una sua ipotesi, ma è anche la nostra. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close