Costantino Della Gherardesca attacca Salvini e LIVE Non è la D’Urso: “Interrotto appositamente”


Come era già stato raccontato dagli spot andati in onda nel corso della settimana, nella puntata del 14 giugno di LIVE Non è la D’Urso il programma sarebbe tornato alla “normalità” tirando in causa la stragrande maggioranza dei volti ospiti ciclicamente di Barbara D’Urso: da Alessandra Mussolini al video messaggio del “bravo padre” Fabrizio Corona, passando per le polemiche sul Caso Favosolo, Ivana Icardi in guerra con Wanda Nara, di nuovo le 5 sfere contro Vittorio Sgarbi, ancora il caso di Irene Pivetti e persino Matteo Salvini contro tutti; anche se parlare di contro tutti è forse un eufemismo.

A dibattere delle ideologie politiche di Matteo Salvini, infatti, abbiamo trovato il leader del Carroccio “contro” Orietta Berti, Elenoire Casalegno, Fausto Leali, Riccardo Fogli e – in collegamento – Costantino Della Gherardesca. Proprio quest’ultimo è stato l’unico in grado di fare una annotazione realmente ficcante sulla figura ultra- sovraniste. Quello che però poteva essere un buon dibattito è stato immediatamente scardinato dalla solita deriva mediasettara poco avvezza ad una copertura da testata giornalista. Ragion per cui, lo stesso Costantino si è poi visto costretto a lanciare un messaggio social al fulmicotone anche contro LIVE Non è la D’Urso.

Costantino Della Gherardesca attacca LIVE Non è la D’Urso: “Interrotto appositamente”

Come già anticipato nel paragrafo precedente, Costantino Della Gherardesca ha provato a entrare seriamente nella discussione politica mettendo spalle al muro Matteo Salvini: “Per affrontare il futuro ci vogliono idee progressiste. Non si possono prendere posizioni sovraniste, discutere dei presepi, dare sempre la colpa ai migranti o a qualche barbone. Io vorrei chiedere a Matteo Salvini se è pronto a ricredersi sulle sue posizioni isolazioniste, sovraniste e spesso anche xenofobe e sinceramente razziste…“.

Salvini ha subito tentato di rigirare la frittata focalizzandosi prima sui presepi (“Cosa c’ha contro i Presepi? Le è caduto un presepe sul piede da bambino?”) per poi tirare in ballo tutta una serie di fatti che nulla c’entrano con la domanda posta dall’opinionista di LIVE Non è La D’Urso. Stessa solfa è accaduta anche nel secondo ed ultimo intervento di Costantino.

Il conduttore di Pechino Express è stato poi congedato assieme agli altri ospiti del talk per fare spazio ad altri argomenti frivoli. Dell Gherardesca ha decido, però, di utilizzare i suoi social per denunciare quanto accaduto…

Quello che non mi lasciano dire in televisione contro il razzismo, il sovranismo ed il provincialismo, interrompendomi…

Publiée par Costantino della Gherardesca sur Dimanche 14 juin 2020

“Quello che non mi lasciano dire in televisione contro il razzismo, il sovranismo ed il provincialismo, interrompendomi appositamente, lo potete trovare nei mio prossimo libro“: ha scritto su Facebook facendo una chiara accusa a LIVE NON è la D’Urso.

Nel corso della serata, inoltre, lo stesso presentatore ha poi caricato sui social un video sfogo di sei minuti in cui ha espresso la sua visione dell’economia italiana e per quale motivo la visione di Matteo Salvini è totalmente disastrosa. Probabilmente le cose che avrebbe voluto dire in diretta a LIVE ma che non è riuscito ad enunciare.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close