Vittorio Sgarbi su Franceska: “incontro di 18 minuti dietro un quadro”