Eleonora Giorgi chiede scusa a sua madre ma le rimprovera tanto (Foto)

Eleonora Giorgi madre sempre attenta e presente per i suoi figli Paolo e Andrea ma nella sua infanzia ha invece delle mancanze che si trascina ancora dietro (foto). A Oggi è un altro giorno racconta di sua madre che è in vita e a cui chiede scusa perché magari la sta ascoltando ma ha tanto da rimproverarle. Non l’ha mai compresa fino in fondo mentre invece ha capito suo padre che l’ha tradita, che aveva un’altra famiglia. La mamma di Eleonora Giorgi non ha perdonato suo marito e l’attrice pensa che lei si sia semplicemente liberata di lui per continuare la sua vita. Una vita che ha dedicato alla sua comunità in chiesa, ha un percorso che ha sempre seguito togliendo molto ai figli, alla famiglia. Le rimprovera infatti di non avere mai organizzato un pranzo domenicale con i suoi figli, non l’ha mai fatto perché la domenica è il giorno dedicato al Signore e lei doveva pensare a se stessa. Lo stesso ha sempre fatto anche nei giorni di festa, quelli in cui in genere i genitori si riuniscono con i figli, con i nipoti. Ci ha dovuto pensare Eleonora Giorgi che al contrario ha sempre messo al primo posto i suoi figli, dando tutto il possibile a loro.

ELEONORA GIORGI VORREBBE DIVENTATA NONNA MA FA UNA PRECISAZIONE

Forse dopo tantissimi anni sua madre si è pentita, di recente le ha confidato che forse ha sbagliato, ha negato a lei e ai suoi fratelli un padre. E’ una sofferenza che l’attrice porta dentro, sente di non essere stata molto amata dai suoi genitori.

E’ una vita piena di tante cose da raccontare, piena di emozioni ma è dall’infanzia che inizia tutto e avrebbe voluto altro, quello che invece sente di avere dato ai suoi figli. Ad Andrea chiede di diventare nonna ma sa già che sarà Paolo il primo a diventare papà perché lo desidera tanto ma Eleonora pensa che sia troppo giovane e che il suo sarà un errore, come per Andrea che invece sta attendendo troppo anche se fidanzato con una ragazza meravigliosa. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.