Crolla anche Made in Italy: il pubblico di Canale 5 non riconosce più la qualità