Toni Santagata, un anno fa la morte di suo figlio: “Non mi ha mai fatto capire”

toni santagata figlio morto

Toni Santagata si fa forza, ospite a Oggi è un altro giorno ha raccontato della morte di Francesco Saverio, dell’ultimo periodo vissuto con suo figlio, gli era sempre accanto. Era Toni a stare male, ad avere bisogno di aiuto durante la pandemia e suo figlio c’era sempre e mai gli ha fatto capire che c’era qualcosa che non andava. “Era agosto del 2020 è stata una cosa fulminea”, come la vita ha dato tanto così ha tolto a Toni Santagata la cosa più bella, suo figlio. “Francesco Saverio mi stava sempre vicino, non so come facesse ma anche con il covid entrava e mi stava vicino, mi ha salvato, mi ha accudito perché per un mese e mezzo io non riuscivo a camminare e lui mi dava le sue manone e mi portava sul divano, era avvolgente”. Racconta che quando ha iniziato a stare meglio hanno pensato di andare al mare, hanno una casa e lui con sua moglie abitava al primo piano, il figlio con la sua famiglia al piano superiore. Erano sereni, a lui così sembrava: “Mio figlio non mi ha mia fatto capire se aveva qualcosa, forse lui sapeva ma io non ho saputo niente”.

Toni Santagata si fa coraggio per suo figlio Francesco

“Devo dire che è stato un uomo straordinario per quello che fatto un creatore assoluto” aveva scritto commedie, aveva collaborato con me come regista, creato tanto. Ricorda che al mare gli aveva portato una poltrona nuova, che due sere prima avevano festeggiato ma quel giorno ha sentito un’ambulanza, Toni ha trovato l’energia per alzarsi da solo ed è uscito fuori mentre lo portavano via, si sono guardati ma Francesco non è più tornato a casa.

“Io sono stato un anno… – si commuove Santagata – e oggi mi sono fatto coraggio, un coraggio enorme perché l’autrice è stata straordinaria e perché Francesco avrebbe voluto che continuassi ad essere quello che sono”.

C’è un video messaggio di sua moglie, una sorpresa, è lei a dargli forza: “Io ci sono sempre e sono 54 anni che sono sempre vicino a te. Ci siamo sempre amati e ne abbiamo passate tante belle e brutte e alcune davvero pesanti ma siamo ancora qui, l’amore ci aiuta ad andare avanti e dobbiamo pensare alle cose belle da vivere ancora in questa vita. Per esempio vedere crescere i nostri nipoti che sono le cose belle che ci restano di nostro figlio”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.