Il dolore di Mara Venier per Rossano Rubicondi: “E’ morto da solo a New York”

il ricordo di mara venier per rossano rubicondi

Nella puntata di Domenica IN del 31 ottobre 2021, Mara Venier ha voluto ricordare Rossano Rubicondi. Lo ha fatto nel momento dedicato a Ballando con le stelle, visto che Rossano amava moltissimo anche ballare. Ma non solo. Di recente era stato protagonista insieme a Ivana Trump di una puntata di Ballando con le stelle: erano scesi in pista nei panni di ballerini per una notte. Mara ha ricordato quanto Rossano fosse speciale, una persona legata alla vita, piena di voglia di vivere, travolgente; una persona capace di mettere allegria a tutti, che faceva sembrare divertentissime le cose anche se non lo erano. “Aveva dei problemi” ha detto Mara, ricordando di averlo visto qualche mese fa, ma non le aveva detto nulla della malattia. Probabilmente, come non aveva nascosto in alcune interviste, erano problemi di natura economica e anche per questo Mara ha voluto ribadire che Rossano, nonostante fosse da tempo legato a Ivana Trump, anche dopo la fine del loro matrimonio, non ha mai approfittato di lei dal punto di vista economico. Lo ribadisce anche Roberto Alessi che sottolinea come in questa relazione, quella a essere in debito forse è Ivana, perchè davvero Rossano le ha dato moltissimo.

Mara però ha anche voluto ricordare che Rossano purtroppo, in questo periodo complicato, non aveva molte persone intorno. Roberto Alessi ha ribadito che Ivana nell’ultimo anno è sempre stata al fianco di Rossano, anche economicamente. Non era però con lui il giorno in cui è morto.

Rossano Rubicondi è morto da solo nella sua casa

La conduttrice ha voluto ribadire che purtroppo Rossano non aveva molte persone al suo fianco. Chissà forse era stato lui a isolarsi nell’ultimo periodo, visto che nessuno sapeva della sua malattia. La conduttrice spiega: “Rossano era solo quando è morto, era da solo nella sua casa di New York”. A quanto pare è stato ritrovato da un amico che probabilmente, non sentendolo, è andato ad assicurarsi che stesse bene ma purtroppo non ha potuto che constatare la sua morte.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.