La madre di Michelle Hunziker pensa ai cinque anni in cui non avevano più contatto

Michelle Hunziker madre

Michelle Hunziker si era ripromessa che ieri a Verissimo non avrebbe pianto invece un messaggio di sua madre ha ribaltato tutto. Si è emozionata Michelle che confida che mamma Ineke è tenera dentro e che è difficile si lasci andare. Una bella sorpresa per la showgirl sentire quanto sia orgogliosa sua madre per tutto quello che è stata capace di costruire. Entrambe però non hanno nascosto, non hanno dimenticato i problemi, i 5 anni di distacco, quel terribile periodo in cui Michelle Hunziker era prigioniera di una setta che le ha rovinato parte della vita. In quel periodo perse Eros Ramazzotti, poi ha avuto la forza di uscirne e di recuperare il legame con sua madre. In quel momento è rinata, aveva solo voglia di abbracciarla senza parlare di ciò che era stato. A Verissimo la Hunziker si rivolge a tutti i figli, in ogni caso è necessario perdonare o riavvicinarsi ai propri genitori.

Michelle Hunziker a Verissimo: “Mia mamma mi ha insegnato l’indipendenza”

“Riabbracciare mia mamma dopo gli anni in cui sono stata nella setta è stato uno dei giorni più belli della mia vita – ha raccontato – Quando sono uscita da quella dipendenza, ritrovarla è stato come… Ritrovare i genitori, se per qualche ragione li abbiamo persi, è la cosa più bella”.

Oggi è Michelle che si occupa di mamma Ineke che ha 78 anni e li porta come nessuna. “Quando è felice sono contenta” ma è lo stesso per sua madre che nel messaggio la ringrazia perché è serena, perché sa che accanto a sua figlia che si occupa di lei.

“Mi ha insegnato molto lei, mi ha insegnato l’indipendenza, l’importanza di crearsi un futuro in cui si può scegliere cosa fare, con chi stare” e continua a commuoversi Michelle Hunziker ripensando a tutta la sua vita, agli errori commessi ma anche al mondo in cui hanno saputo insieme riparare tutto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.