Antonino Spinalbese svela la sua malattia a Storie Italiane

Antonino Spinalbese malattia

Antonino Spinalbese  per la prima volta in tv, ha scelto Storie Italiane per parlare anche della sua malattia. Una malattia autoimmune che ha solo in parte rivelato con un recente video pubblicato sui social. Antonino Spinalbese è pronto a raccontarsi, non è solo l’ex compagno di Belen e la sua scelta è giusta. “Mi piace fare del bene perché aumenta il mio ego, mia madre mi ha educato così. Era arrivato il momento di parlare e di trovare un senso e l’ho trovato con questo video. Era più semplice farlo in altro modo, con quello che la gente può pensare o sapere di me anche perché io non sono conosciuto per questo video”. Tramite la fotografia si può vedere solo l’apparenza e Antonino Spinalbese è invece molto fiero di essere riuscito a parlare. I dolori che ha iniziato ad avere, i giorni di attesa in ospedale, la scoperta della malattia autoimmune, racconta quei momenti. Di certo non sarà compreso da tutti, non è in tv per piagnucolare ma per dire che si possono superare tante cose e lui sta aiutando chi ha problemi simili ai suoi.

Antonino Spinalbese a Storie Italiane

“Più il tempo passava e più il dolore aumentava, mi sono spaventato perché essere padre non è subito capibile, c’è bisogno di tempo. Pensare di fare vivere un momento futuro di difficoltà a mia figlia…”. L’ex di Belen Rodriguez racconta quando ha capito di avere un problema di salute.

Antonino ha un problema al pancreas: “Diciamo che sono riuscito a trovare grazie ai medici una vita sana, che ho sempre avuto, ma adesso di più. Diciamo che ho il pancreas di un anziano e come la maggior parte delle malattie autoimmuni molte volte vengono scaturite da se stessi. Forse era proprio il momento di ricominciare da me. All’inizio è stato difficile perché ero con le flebo e non potevo mangiare nulla, era l’unico modo per non fare passare il cibo per il pancreas e poi piano piano ho iniziato con i carboidrati. Con l’alimentazione riesco a vivere normalmente”.

Dovrà fare attenzione per tutta la vita, condurre una vita sana, mangiare sano, non dice altro, non dice il nome di questa malattia ma continua a raccontarsi e fare scoprire chi è davvero e cosa desidera fare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.