Il marito di Fernanda Lessa sull’Elia: “Opinionista al Gf vip? Una protetta, provo pena”


Dopo la notizia, non ancora confermata da Mediaset e dalla produzione del Grande Fratello VIP, della scelta di Antonella Elia nel ruolo di opinionista per la prossima edizione del reality, arriva puntualissimo il commento del marito di Fernanda Lessa. Chi ha seguito la quarta edizione del GF Vip sa bene tutto quello che è accaduto tra la brasiliana e l’Elia, inutile ricordare che tra loro sono volate offese e anche altro…Oggi il marito della Lessa sui social, si dice parecchio scandalizzato, ma non sorpreso, dalla decisione presa da Mediaset e dalla Endemol.

“Provo pena” dice Luca Zocchi, parlando della possibilità di vedere Antonella Elia al posto di Wanda Nara. Secondo il marito di Fernanda Lessa, questa sarebbe la dimostrazione che la Elia, sin dal primo giorno nella casa del Grande Fratello, è stata protetta, perchè avrebbe poi avuto altro da fare ( inclusa la partecipazione a Temptation Island, reality nel quale, secondo il marito della Lessa, tra l’altro, lei e il suo compagno, avrebbero fatto una pessima figura).

IL MARITO DI FERNANDA LESSA DI NUOVO CONTRO ANTONELLA ELIA

Senza troppi peli sulla lingua, anche in questo caso il marito della Lessa si schiera e prende una posizione molto forte, lanciando accuse davvero pesanti.

Il marito della ex concorrente del GF vip 4 prosegue: “mi viene da ridere, non è stata sospesa, non è stata espulsa per un motivo, perchè voi avevate già la vostra idea”. E ironico fa i complimenti a Signorini e alla Endemol per la scelta di questa nuova opinionista.

Per il momento nessuna reazione da parte dei diretti interessati anche perchè, allo stato attuale delle cose, la presenza di Antonella Elia al posto di Wanda Nara, non è stata in nessun modo confermata in modo ufficiale.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close