Al Gf VIP 5 le ultime notizie sul covid 19: Massimiliano Morra in lacrime preoccupatissimo

Come era prevedibile, dopo i numeri raggiunti ieri in Italia a causa della seconda ondata del coronavirus, anche nella casa del Grande Fratello VIP 5 tutti vengono informati di quello che accade fuori. I concorrenti questo pomeriggio sono stati chiamati uno per uno in confessionale per essere aggiornati, probabilmente anche per essere tranquillizzati sulla situazione delle famiglie fuori. Tutti chiaramente sono rimasti turbati da quello che sta succedendo iniziandosi a chiedere come l’Italia stia nuovamente cambiando e stia vivendo questa seconda ondata di coronavirus. Tra i più provati sicuramente Massimiliano Morra che, tornato in giardino insieme agli altri, non ha potuto trattenere le lacrime. L’attore sembra essere molto preoccupato per la sua famiglia anche se non ha detto molto in merito a quella che è la situazione dei suoi parenti. A provare a rassicurarlo ci ha pensato Tommaso Zorzi che ha cercato di tranquillizzarlo.

GRANDE FRATELLO VIP 5: LE ULTIME NEWS SUL COVID 19

La giornata era iniziata alla grande, con gli aerei che hanno sorvolato i tetti della casa del Grande Fratello VIP e la carica di adrenalina era tanta. Poi però sono arrivate le brutte notizie e l’umore è cambiato anche se i concorrenti hanno poi deciso di portare il buon umore a chi da casa magari segue, non potendo uscire. Tommaso Zorzi è stato uno dei primi a far notare che adesso di dovrà smettere di litigare per delle cavolate, visto che la situazione fuori sta cambiando, ed è meglio darsi una regolata.

I ragazzi stavano poi iniziando a parlare dei covid, Francesco aveva iniziato a spiegare cosa è successo ad alcuni amici che lo hanno avuto ma la regia ha poi cambiato inquadratura. Probabilmente si cerca di evitare la diretta su questo genere di conversazioni visto che i concorrenti potrebbero dire delle cose particolari senza rendersene conto.

La speranza è che la situazione non degeneri, come era successo purtroppo a marzo. Sia per i concorrenti che per tutti noi, che speriamo si possa ancora vivere in una normalità apparente.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.