Tommaso Zorzi discute anche con Francesco Oppini: e anche stavolta c’è lo zampino di Matilte

Il video messaggio di Matilde Brandi arrivato ieri nella casa del Grande Fratello VIP 5 ha provocato un vero e proprio terremoto che non si è esaurito nel corso della serata. Anche questa mattina i concorrenti si sono svegliati parlando di quello che è accaduto. Tommaso Zorzi stenta ancora a credere che i suoi coinquilini non abbiano preso una posizione sottolineando che Matilde è stata troppo cattiva. E tra le persone che sembrano non volersi mai schierare c’è anche Francesco Oppini. Ma Tommaso questa volta vuole andare a fondo facendo notare al suo amico che è arrivato il momento di dire la sua. Ne nasce una accesa discussione che potrebbe portare a un allontanamento tra i due…

TOMMASO ZORZI VS FRANCESCO OPPINI: SI CONTINUA A LITIGARE IN CASA

Francesco non gradisce che si continui a parlare della cosa anche mentre si fa colazione e avrebbe preferito non dire la sua. Si è seduto al tavolo dove i ragazzi ne stavano parlando ma non per questo deve partecipare alla conversazione. Tommaso però non ci sta: “Se non ne vuoi parlare alzati dal tavolo”, lo intima. Il giovane telecronista accoglie quell’invito e si allontana. Ma Tommaso continua a parlare e a Francesco l’atteggiamento di Zorzi non piace. Il ragazzo continua a ribadire il suo punto di vista e anche Enock gli fa notare che ieri tutti hanno detto che Matilde ha esagerato e che è stata molo cattiva, anche Francesco. Ma Tommaso continua a dire la sua, non apprezzando l’atteggiamento di Oppini.

Chi sei tu per dirmi cosa devo dire!”, afferma alzando la voce. “Te ne sei andato dal tavolo per non parlare”, lo redarguisce l’influencer. “Me ne sono andato perchè sembra che il tavolo sia tuo!”, controbatte pungente.

Una discussione che forse scatenerà altre incomprensioni, magari dopo la diretta di questa sera, quando certamente di tutto questo si parlerà, anche in presenza di Matilde Brandi che avrà modo di dire la sua…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.