Grande Fratello VIP 2022: Elenoire Ferruzzi piange e fa un duro discorso sui trans in Italia

Elenoire Ferruzzi in lacrime al Grande Fratello VIP ha parlato delle difficoltà del mondo trans in Italia

Elenoire Ferruzzi è fin dagli esordi di questa edizione uno dei personaggi chiave di Grande Fratello VIP 2022. Diventata famosa soprattutto grazie a video ironici e graffianti sul web, la “vippona” sta esibendo alle telecamere del reality show Mediaset anche un lato più umano e riflessivo. Lo sanno bene i telespettatori che hanno seguito il suo duro sfogo andato in onda nel corso della seconda puntata di prima serata di GF VIP, trasmessa questa sera 22 settembre 2022.

Dopo la visione di un filmato in cui abbracciava con tenerezza Nikita Pelizon, Elenoire Ferruzzi è scoppiata a piangere per poi spiegare che quel gesto di affetto visto nella clip era la conclusione di una serata in cui ha svelato un lato più intimo di sé ai suoi coinquilini, parlando anche di sentimenti e amori mai davvero corrisposti a causa del suo essere una donna transessuale.

Grande Fratello VIP 2022: Elenoire Ferruzzi fa un duro discorso sui trans in Italia

Queste le parole di Elenoire Ferruzzi: “Una sera stavo spiegando a Nikita quanto è dura e difficile essere quella che sono io ed essere libera come sono io. Non mi sono mai voluta omologare a nessuna figura di donna biologica perché io corrispondo esattamente alla figura che interiormente ero. E tutto quello che ero interiormente l’ho fatto uscire esteriormente perché volevo essere vera fino alla fine. Tutto questo mi ha complicato la vita socialmente, lavorativamente ma questo non mi ha mai importato nulla perché io credevo in me e in quello che volevo fare”.

E quindi la vippona racconta la sua vita da donna trans: “La mia vita mi ha dato ragione ma la vita delle trans in generale è una vita molto difficile. Perché le trans sono totalmente disumanizzate a livello sociale, a livello lavorativo, non hanno un integrazione perché purtroppo la società non permette l’integrazione per vari pregiudizi. Io sono privilegiata perché ho una famiglia che mi ama moltissimo: mamma e papà sono due angeli che mi hanno accompagnata nel mio cammino sin da subito”.

E a proposito di sentimenti e amore, Elenoire Ferruzzi aggiunge: “Vivere un amore per quelle come me, come noi, non dico che è impossibile ma quasi. Perché si vivono sempre rapporti promiscui, mai palesati e nascosti. L’uomo si approccia anche in maniera squallida, ricercando s3sso e anche sentimenti ma tutto non dev’essere mai palesato. E questo è motivo di sofferenza. […] Non poterli salutare per strada, non poterli dire nulla, perché è un marchio per loro, una cosa di cui vergognarsi. Questo succede alle persone non libere. E io mi auguro che non tutti gli uomini siano così”. Alfonso Signorini ha fermato il dibattito promettendo che si tornerà molto presto a parlare di questo argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.