Lorenzo Biagiarelli fuori da Ballando con le stelle, Di Pasquale e Di Vaira: “Colpa di Selvaggia”

Piovono accuse contro Selvaggia Lucarelli: se Lorenzo è stato eliminato è solo colpa tua. Ma dove sta la verità?
accuse selvaggia

Nella puntata di Ballando con le stelle 2022 in onda il 17 dicembre, le coppie eliminate si sono esibite per concorrere nuovamente e per partecipare al ripescaggio. Tra le coppie più forti, senza dubbio, anche quella formata da Lorenzo Biagiarelli e Anastasia Kuzmina che ieri sera hanno ricevuto molti complimenti da parte della giuria. I voti conquistati però non sono bastati e alla fine, Lorenzo, ha dovuto lasciare Ballando con le stelle. Prima di conoscere il verdetto però, Simone di Pasquale e Sara Di Vaira hanno voluto in qualche modo commentare quello che è successo con il fidanzato di Selvaggia puntando il dito anche contro di lei. Se le parole di Simone di Pasquale potevano avere un senso, il coreografo ed ex maestro di Ballando con le stelle, ha fatto notare che chi vota sui social, spesso lo fa anche per simpatie ed antipatie e non solo per la bravura, e Lorenzo ha pagato molto il fatto di essere il fidanzato di, quelle di Sara di Varia invece sono sembrate un attacco molto più forte contro la Lucarelli.

Se Lorenzo è fuori è colpa tua

La maestra di Ballando con le stelle, quest’anno protagonista con un ruolo speciale ha puntato il dito contro Selvaggia facendo notare che è stata lei la causa della sconfitta di Lorenzo. “Ogni volta che si esibivano gli altri, tu facevi paragoni con Lorenzo, lo tiravi in ballo sempre” ha detto la Di Varia convinta che questo continuo attacco della Lucarelli verso i giudici per come votavano gli altri e il suo fidanzato, sia la causa dell’eliminazione prematura del ballerino. La Di Vaira e Di Pasquale hanno fatto notare che certamente Lorenzo non avrebbe meritato di essere eliminato così presto. A quel punto quindi, la parola l’ha presa Zazzaroni.

La risposta di Ivan Zazzaroni

A rispondere a Sara e a Simone è stato Ivan, prima ancora di Selvaggia. Il giornalista ha fatto notare ai due maestri che forse allora, invece che salvare altri, se davvero pensavano che Lorenzo fosse così bravo, non avrebbero dovuto usare il bonus per chi era meno bravo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.