Bitter Sweet-Ingredienti d’amore anticipazioni: Buse seduce Ferit e il piano di Hakan va a buon fine?

Tornano le nostre anticipazioni di Bitter Sweet-Ingredienti d’amore. Come avrete visto negli ultimi episodi, Ferit e Nazli si sono molto avvicinati ma stanno ancora a una distanza di sicurezza. Hanno paura dei sentimenti che potrebbero provare? Davvero difficile a dirsi. Ma dopo la notizia delle foto rubate dalla sorella di Nazli, arriva un altro ostacolo per i due. Le anticipazioni della puntata di Bitter Sweet-Ingredienti d’amore in onda domani 5 luglio 2019, ci rivelano quello che sta per succedere. Hakan e Demet hanno tutte le intenzioni di prendere il piccolo Bulut con loro, ovviamente per scopi economici. E stanno per portare avanti un nuovo piano che dovrebbe far capire al giudice che Ferit non ha le carte in regola per poter crescere un bambino…

Scopriamo quindi quelle che sono le anticipazioni e la trama di Bitter Sweet-Ingredienti d’amore per la puntata di domani 5 luglio 2019, l’ultima della settimana.

BITTER SWEET-INGREDIENTI D’AMORE ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 5 LUGLIO 2019

Fatos perde il lavoro e Deniz le offre di lavorare nel suo locale. Hakan riesce a sfuggire alla trappola organizzata da Ferit. A sua volta, Hakan ingaggia Buse per farlo andare a letto con lei e così incastrarlo prima dell’udienza. I due vanno fuori a cena, dove Buse gli svela i piani di Hakan. Arriva il giorno dell’udienza. Bulut esprime al giudice la sua volontà di vivere con Ferit e Nazli. L’avvocato di Demet mostra al giudice foto di Ferit e Buse e poi di Ferit e Nazli insinuando relazioni multiple ed assicurandosi così la custodia del bambino. Nazli non si aspettava di vedere quelle immagini e resta molto delusa per quello che è successo. Ferit riuscirà a spiegarle quello che è successo davvero anche se in realtà non dovrebbe farlo visto che non sono neppure fidanzati? E che cosa succederà al piccolo Bulut?

Appuntamento a domani con una nuova imperdibile puntata di Bitter Sweet.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.