Beautiful anticipazioni: l’uragano Taylor cambia la vita di Liam, Steffy e Hope?

L’arrivo di Taylor è una sorta di uragano nella vita di Steffy e Liam. I due sembravano aver ritrovato da poco la stabilità e Steffy aveva anche chiarito con Hope ma la presenza di sua madre adesso potrebbe cambiare nuovamente le carte in tavola…Che cosa succederà nella puntata di Beautiful in onda il 27 ottobre 2019? Lo scopriamo proprio con le anticipazioni che ci rivelano la trama della prossima puntata…

Facciamo il punto della situazione: proprio quando Taylor è tornata in città, la polizia torna a indagare su quello che era stato l’agguato fatto a Bill in casa sua. Ricorderete che l’uomo ha deciso di non denunciare Taylor ma ovviamente tutto questo ha avuto un prezzo. A pagare è stata Steffy che in cambio del silenzio di Bill ha dovuto lasciare Liam, senza che lui neppure immaginasse che genere di sacrificio la donna stesse facendo. Ma adesso che Taylor è tornata, a quanto pare, la verità sta per essere rivelata. Cosa succederà?

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELLA PUNTATA DI DOMANI 27 OTTOBRE 2019

Il detective Sanchez non riesce a capire come mai Bill, nonostante qualcuno gli abbia sparato, abbia deciso di non avere nessuna protezione. Il motivo è molto semplice: Bill non ha paura perchè sa che Taylor non gli farebbe più del male. La donna però decide di affrontare prima Liam dicendogli quello che pensa della sua relazione con Hope e poi va proprio dalla figlia di Brooke. Mentre Steffy parla con Liam e lo rassicura del fatto che sua madre adesso si è curata e sa bene, Taylor invece va da Hope e punta il dito contro di lei.

La donna le dice che come molti anni prima Brooke aveva cercato di rovinare il matrimonio con Ridge, lei adesso sta facendo la stessa cosa, rovinando per sempre la vita di Steffy e Liam. Hope resta scioccata alle parole di Taylor…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Beautiful in onda domenica 27 ottobre 2019 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.