Beautiful anticipazioni: Taylor rischia di finire in carcere o Brooke la perdona?

Taylor è salva? Ecco che cosa ha deciso Brooke: le anticipazioni di Beautiful per la puntata del 7 novembre 2019

E chi avrebbe mai pensato di vedere Taylor in ginocchio davanti a Brooke implorarla di non fare la mossa che potrebbe distruggere la sua vita? L’avevamo lasciata con altri toni impegnata: ha cercato di attaccare Hope per quello che è successo con Liam e adesso la ritroviamo di fronte a Brooke, con la coda tra le gambe come si suol dire…Che cosa succederà quindi adesso? Lo scopriamo con le ultime notizie che ci rivelano proprio la trama della puntata di Beautiful in onda domani 7 novembre 2019. Taylor pagherà per quello che ha fatto? A quanto pare il solo a poter denunciare Taylor potrebbe essere Bill ma l’uomo, è davvero pronto a rompere il patto che ha fatto con Steffy? Lei è stata sempre corretta e ha lasciato Liam, adesso Bill non può rimangiarsi questa promessa…Almeno per il momento…E se fosse Brooke a denunciare la psicologa?

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: TAYLOR FINALMENTE LIBERA?

Brooke sembra aver deciso di ascoltare le parole di Taylor che è arrivata persino a mettersi in ginocchio. Ma la Logan non ha nessuna intenzione di mollare la presa e anche per questo va subito da Bill a chiarire la sua posizione spiegando che lei adesso conosce la verità su questa storia.

Nel frattempo Steffy, dopo aver detto a suo padre quello che è successo con Taylor, cerca di concentrarsi sul lavoro. Ha organizzato un buffet per festeggiare con tutte le persone che hanno collaborato con lei i successi ottenuti dalla linea di intimo. Tra gli invitati al party c’è anche Zoe che ha un accompagnatore speciale. Per la prima volta presenta a tutti suo padre, un noto ginecologo. E a quanto pare tra il padre di Zoe e Taylor nasce subito un certo feeling…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Beautiful in onda domani 7 novembre 2019 su Canale 5. Come sempre appuntamento alle 14,10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.