Una vita anticipazioni: la malattia di Celia allontana le nozze di Lucia e Samuel

Che cosa succederà nella prossima puntata di Una vita? Iniziamo con qualche annotazione di servizio: le soap spagnole non andranno in onda nè sabato nè domenica per cui le prossime anticipazioni riguardano la trama della puntata in onda il 30 dicembre 2019. Ultimi episodi dell’anno per Acacias 38 che saluta quindi il pubblico di Canale 5 con questa puntata e quella del martedì!

Come avrete visto negli ultimi episodi, Samuel ha fatto la proposta di matrimonio a Lucia ma questo attimo romantico è stato interrotto dal malore di Celia. Lucia quindi non ha dato una risposta a Samuel che è davvero molto irritato per quanto accaduto. E per il momento non si celebra neppure il matrimonio di Lolita e Antonito che devono convincere Ramon ad accettare che le nozze si svolgano nel paese della fidanzata di suo figlio…

E che cosa succederà nella puntata di lunedì? Ecco le anticipazioni e la trama di Una vita per la prossima puntata.

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELLA PUNTATA DEL 30 DICEMBRE 2019

Il dottor Quilles ha deciso che Celia deve stare in quarantena e per questo consiglia anche a Lucia e Felipe di lasciare momentaneamente il loro appartamento; nonostante l’invito di Samuel a soggiornare da lui, l’Alvarez Hermoso rifiuta però di lasciare sua moglie in casa da sola. Servante manda un telegramma a Paciencia per comunicarle che vuole andare a trovarla a Cuba, ma la donna gli risponde dicendogli che non vuole vederlo.

Lucia al momento è molto preoccupata per Celia e non pensa alla proposta di matrimonio che Samuel le ha fatto. Questo fa infuriare l’Alday che ha invece bisogno, il prima possibile, del denaro di Lucia…

Tutto questo e molto altro nella prossima puntata di Una vita: da non perdere nei prossimi episodi il riavvicinamento tra Telmo e Lucia che darà il via a una nuova story line. Vi ricordiamo che Una vita ci aspetta alle 13,40 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.