Il segreto anticipazioni: il losco piano di Fernando che vuole distruggere tutta Puente Viejo per riprendersi Maria

Che cosa succederà nelle puntate de Il segreto in onda nel mese di gennaio 2020? Come sempre ve lo raccontiamo con le nostre anticipazioni che ci rivelano proprio la trama delle prossime puntate. Iniziamo con l’episodio in onda domani 3 gennaio 2020. Anche questa settimana Il segreto ci aspetta alle 16,30 circa con dei nuovi episodi. Facciamo il punto della situazione: Francisca, dopo aver fatto le sue indagini, è sempre più convinta che il sindaco di Belmonte non abbia nulla a che fare con quello che è successo ad Adela. Inizia a credere che dietro a questa storia ci sia una persona molto ma molto furba che sa come muovere le fila. E non sbaglia perchè come noi ben sappiamo, dietro tutto quello che sta succedendo, c’è la mano di Fernando Mesia… Maria intanto, ancora una volta manipolata proprio da lui, sta per chiedere alla sua infermiera di non andare via. Ma tutto quello che succede a Puente Viejo, a quanto pare, accade per volontà del Mesia che ha in mente un diabolico piano per distruggere l’intero paese e distruggere anche i suoi abitanti.

Vediamo quello che succederà nella puntata de Il segreto di domani 3 gennaio 2020.

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DEL 3 GENNAIO 2020

Spronata da Fernando ad agire in tal senso, Maria va alla stazione ed impedisce a Dori di lasciare Puente Viejo. Il sorriso enigmatico dell’infermiera conferma però che quest’ultima ha dei loschi progetti in mente per Maria.

Isaac rimprovera Elsa per non avergli detto prima di stare male ma, in ogni caso, avvisa immediatamente il dottor Zabaleta affinché possa visitarla. Prudencio vuole capire meglio perchè Lola ha accettato di piegarsi ai ricatti di Francisca. Fernando scopre da Raimundo che Francisca e Raimundo stanno vigilando su Esteban Fraile, il sindaco di Belmonte “nemico” di Carmelo.

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto in onda domani 3 gennaio 2020 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.