Il segreto anticipazioni: Fernando Mesia vuole far spazzare via Puente Viejo e la sua vendetta è già partita da tempo

Pronti per scoprire quello che succederà nelle prossime puntate de Il segreto? Come sempre ve lo raccontiamo con le nostre anticipazioni che ci rivelano la trama della puntata di domani. Iniziamo quindi con le anticipazioni del 9 gennaio 2020: cosa accadrà nella puntata de Il segreto di domani? Fernando Mesia di nuovo protagonista: avrete capito che tutto ruota intorno al suo piano diabolico. Purtroppo Carmelo si è fidato di lui e adesso è in fin di vita mentre al sindaco di Belmonte è andata peggio visto che l’uomo lo ha ucciso. Ma qualcuno riuscirà a capire qual è il diabolico piano che Fernando Mesia sta cercando di realizzare? Pare che l’uomo voglia distruggere uno a uno tutti gli abitanti di Puente Viejo e molto presto, tra l’altro, in paese, arriverà una notizia che lascerà tutti sotto choc, di che cosa si tratta? Scopriamo i dettagli con le anticipazioni e la trama di domani, ecco le news da Puente Viejo per voi…

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 9 GENNAIO 2020

In seguito allo sparo che gli ha inferto Esteban Fraile, Carmelo fa fatica a risvegliarsi; intanto, Irene e Severo non credono che il responsabile delle morti di Maria Elena e Adela sia il sindaco deceduto di Belmonte ma, visto che Carmelo non ha ancora ripreso conoscenza, decidono di fidarsi delle parole di Fernando.

Nessuno al momento si rende conto di quanto sia pericoloso Fernando Mesia, tutti pensano che sia stato il sindaco a tramare. Francisca però ha già capito che l’uomo non era così astuto e sospetta che dietro a tutto questo ci possa essere il Mesia ma non ha le prove per dimostrarlo.

Vedremo che cosa succederà quando Carmelo, dopo essersi svegliato, rimetterà insieme i pezzi di questo tassello, sempre che ce la faccia a sopravvivere dopo il colpo ricevuto!

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto in onda domani su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.