Il segreto anticipazioni: inizia il conto alla rovescia, tra un mese Puente Viejo sarà cancellata

Sta per succedere qualcosa che mai nessuno avrebbe immaginato in paese. Tutti gli abitanti di Puente Viejo erano felici per la diga, per il nuovo progetto del bacino ma mai avrebbero pensato al peggio e invece nelle prossime puntate de Il segreto potremmo assistere alla cancellazione di questo paese. Succederà? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano proprio la trama di domani 15 gennaio 2020.

Come avrete visto alla fine Carmelo ha supportato la versione di Fernando Mesia che adesso appare innocente agli occhi di tutti anche se i dubbi restano. Nessuno immagina il vero piano diabolico che l’uomo ha messo su…Ma l’attenzione di Francisca e degli altri in queste ore si sposterà sul famoso bacino: Puente Viejo potrebbe essere cancellata, cosa accadrà?

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 15 GENNAIO 2020

Sta per essere inaugurata la nuova diga del paesino; proprio per questo, il sottosegretario Juan Garcia Morales comunica ai paesani che l’intera Puente Viejo, a causa della struttura, verrà completamente sommersa dall’acqua. La notizia, ovviamente, non viene accolta di buon grado dai residenti, la maggior parte dei quali non sa dove andare.

Francisca e Raimundo cercano di capire che cosa si possa fare per evitare la tragedia. Dove andranno a stare tutti? Carmelo dal canto suo si sente in colpa perchè è stato proprio lui a volere fortemente che il paese fosse interessato da questa diga, pensando che avrebbe portato lavoro e benessere e invece a quanto pare non aveva fatto bene i suoi conti. Ma è possibile che anche dietro questa storia ci sia lo zampino di chi vuole vedere per sempre distrutta Puente Viejo?

Irene cerca di contattare le sue conoscenze: hanno un mese di tempo per impedire che il paese venga travolto per sempre dall’acqua e cancellato.

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto in onda domani 15 gennaio 2020 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.