Il segreto anticipazioni: che ne sarà di Puente Viejo? Il piano folle di Mesia sta per compiersi

Pronti a scoprire che cosa succederà nella prossima puntata de Il segreto? Prima di iniziare con le anticipazioni e la trama di domani 24 gennaio 2020, proviamo a fare il punto della situazione. A Puente Viejo c’è grande agitazione per quello che potrebbe succedere a tutti. Qualcuno prova a cercare delle soluzioni, altri sembrano essere rassegnati. Intanto Maria provoca la sua infermiera e continua a voler fare degli esercizi che rischiano di causarle dei danni molto gravi. Neppure l’intervento di Matias che è andato a trovarla sembra migliorare le cose…

Elsa e Isaac si sono messi in viaggio per incontrare Alvaro: hanno bisogno di un chiarimento e accettano l’appuntamento che lui ha dato alla sua ex. Intanto Don Berengario mette insieme i tasselli del suo passato e si prepara a questa nuova fase della sua vita con Ester, sua figlia…

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 24 GENNAIO 2020

Francisca non vuole più difendere Maria: sta prendendo le sue scelte e adesso è arrivato il momento che impari a pagarne le conseguenze. Raimundo non la pensa come la donna ed è molto preoccupato per la salute di sua nipote. Francisca vuole invece concentrarsi su quello che sta succedendo a Puente Viejo e vuole fare qualcosa per la raccolta delle firme. Irene decide di scrivere un articolo, sperando che possa servire a qualcosa…

Severo e Irene sono molto preoccupati per le condizioni di salute di Carmelo, si è rimesso in piedi troppo presto dopo il colpo ricevuto, anche il dottor Zabaleta sembra essere preoccupato. Carmelo però è concentrato sul destino del paese e vuole fare di tutto per cercare di aiutare le persone che potrebbero perdere tutto…

Anche se non si ha ancora la piena certezza, sembra essere davvero evidente che, dietro alla possibile distruzione del paese ci sia lo zampino di Fernando Mesia…E’ lui che vuole cancellare per sempre Puente Viejo?

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto di domani 24 gennaio 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.