Beautiful anticipazioni: Hope incontra Beth ma non la riconosce, chi scopre la verità?

Mentre tutti si chiedono come reagirà Hope all’arrivo della piccola Phoebe nella vita di Steffy e Liam, la ragazza sembra gestire al meglio la cosa e decide anche di incontrare la bambina. Brooke e Ridge erano molto preoccupati dalla cosa ma Hope ha saputo ritornare a essere quella di un tempo. Le anticipazioni di Beautiful per la puntata di domani ci rivelano che Hope saprà gestire al meglio le sue emozioni e anche se è ancora distrutta per quello che è successo con Beth, si mostrerà sinceramente felice della nuova vista di Steffy…

La ragazza però non può fare a meno di notare che, una volta presa in braccio la bambina, che è in realtà sua figlia anche se lei non lo sa, ha provato delle stranissime sensazioni…

Non ci resta che scoprire la trama completa della puntata di Beautiful di domani 30 gennaio 2020, ecco per voi le anticipazioni.

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELLA PUNTATA DI DOMANI 30 GENNAIO 2020

Le procedure burocratiche per Steffy sembrano non essere ancora terminate ma non ci saranno problemi perchè Flo non ha nessuna intenzione di ostacolare le cose. Steffy e i suoi familiari riflettono sull’importante decisione presa: chiamare la piccola Phoebe come la sorella gemella della ragazza morta tragicamente…Per Ridge tutto questo è dolcissimo ma i suoi dubbi su quanto successo restano comunque.

Stenta a credere che ci sia voluto così poco per una adozione regolare e che sia invece costata così tanto…

Reese, che è il solo a sapere come stanno le cose, si prepara a sparire per sempre dalla vita di tutti. Comunica a Zoe che sta per tornare a Londra e forse la ragazza capisce che suo padre ne ha combinata un’altra delle sue ma ancora non ha idea di che cosa si tratti…

Nonostante Hope abbia incontrato la piccola Beth, sembra che non si sia resa conto di nulla. Il segreto di Reese è ancora al sicuro?

Tutto questo e molto altro nella puntata di Beautiful in onda domani 30 gennaio 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.