Una vita anticipazioni: Telmo vuole aiutare Ursula, Samuel travolto dai debiti


Che gran caos ad Acaicas 38: nessuno si aspettava la decisione di Lucia anche se si poteva davvero immaginare che la ragazza non fosse innamorata di Samuel. Alla fine Lucia ha deciso di non sposare Samuel mandando all’aria il matrimonio! La ragazza però non immaginava che nel frattempo anche padre Telmo prendeva una decisione molto importante: il sacerdote infatti ha deciso di lasciare l’abito talare rinunciando al sacerdozio…Ma vediamo quello che succederà nella puntata di Una vita in onda domani 25 febbraio 2020.

Samuel non riesce a credere di esser stato abbandonato all’altare da Lucia ma il peggio deve ancora arrivare visto che senza i soldi della ragazza non avrà nessun mezzo per pagare i suoi debiti. Che cosa accadrà dunque adesso? Lucia non sa ancora che Telmo non è più un sacerdote ma chiaramente questa notizia cambia tutto: i due vivranno il loro amore insieme felici?

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 25 FEBBRAIO 2020

Felipe non riesce a credere che Lucia abbia deciso di arrivare fino al giorno del matrimonio per poi dire il suo no a Samuel e la rimprovera per questo motivo. Telmo invece ha altro a cui pensare in questo momento: è convinto infatti che Ursula sia innocente e vuole a tutti i costi dimostrare che la donna non è una assassina, le promette che farà di tutto per lei. In soffitta le domestiche parlano ovviamente di quello che è successo a Lucia ma anche del cambiamento di padre Telmo che era arrivato in chiesa con abiti da uomo qualunque…

 Intanto Tito vince il suo primo combattimento, cosa che inorgoglisce Iñigo. Jacinto si sente in colpa perché forse ha illuso più del dovuto la povera Marcelina; con l’aiuto di Servante cerca un modo per farsi perdonare.

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani su Canale 5.

Leggi altri articoli di Soap Opera

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close