Il segreto anticipazioni: Ester in fuga, Fernando Mesia agisce nell’ombra

Garcia Morales cerca di dimostrare in tutti i modi che non ha nulla a che fare con quello che sta succedendo in paese: no avrebbe motivo di avvelenare le acque di un paese che sta per essere sommerso, perchè lui, su questa storia, non ha cambiato idea. Ma che cosa succederà nella puntata de Il segreto in onda domani 13 marzo 2020? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della prossima puntata. Avrete visto che Meliton ha bloccato Carmelo, che avrebbe voluto fare ben altro contro Garcia Morales…Ma il sottosegretario sembra davvero non avere nulla a che fare con tutto quello che è successo…

Cosa accadrà quindi nelle prossime puntate e chi ha messo il cianuro nelle acque di Puente Viejo? Marina e don Berengario ritroveranno Ester dopo che la ragazza è fuggita con tutti i soldi che il prete aveva messo da parte?

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELLA PUNTATA DI DOMANI 13 MARZO 2020

Garcia Morales per evitare che in paese ci si ribelli a quella che è la decisione ormai presa, arruola dei soldati che avranno il compito di garantire l’ordine e ne parla anche con Donna Francisca spiegandole quello che sta succedendo.

Lola e Prudencio intanto si preparano per il matrimonio ma l’Ortega continua ad avere problemi con Armero anche se fa finta di nulla. Intanto Severo e Carmelo rischiano di mettersi nei guai perchè stanno cercando di capire chi ha avvelenato le acque. Irene li aveva avvisati, devono stare molto attenti, e così sono costretti a nascondersi in una grotta.

Per Berengario è arrivato il momento di fare i conti con la triste realtà: sua figlia lo ha ingannato sin dall’inizio, Marina aveva ragione invitandolo a stare attento ed ecco il risultato…

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto in onda domani 13 marzo 2020 su Canale 5 come sempre alle 16,35.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.