Una vita anticipazioni: Felipe si riprenderò? Ramon sotto choc

Cambia molto il palinsesto del pomeriggio di Canale 5 senza Uomini e Donne ma almeno per le soap lo spettacolo continua. In onda anche domani 18 marzo 2020 una nuova puntata di Una vita e non potevano mancare le nostre anticipazioni. Quali sono le ultime news da Acacias 38? Lo scopriamo con la trama della puntata di domani: Felipe è ancora in ospedale mentre Celia, più che essere preoccupata per le sue condizioni di salute, continua a essere ossessionata dalla piccola Milagros…

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 18 MARZO 2020

Per Samuel i problemi non sono ancora finiti. Deve ripagare tutti i suoi debiti e questa volta la posta in gioco è molto alta. Visto che lo strozzino ha perso uno dei suoi sicari, adesso Samuel dovrà obbedire agli ordini e se necessario, anche uccidere una persona. Lo farà?

Celia passa le ore in ospedale da sola e Lucia è molto preoccupata per il suo stato mentale. Ne parla anche con Telmo e insieme cercano di capire cosa si possa fare per la donna che è molto provata dopo gli ultimi accadimenti. Decide quindi di andare a parlare con Celia in ospedale per provare a starle vicino. Ramon invece è distrutto per tutto quello che è successo e non mangia da giorni. Lolita prova a farlo ragionare ma Ramon è molto preoccupato per Felipe e si sente in colpa per questo non sa come uscire da questa complicata situazione.

Il commissario Mendez arriva in casa di Ramon per raccogliere la sua testimonianza e capire cosa è successo davvero in casa. Nel frattempo Inigo e Flora fanno i conti in pasticceria e si rendono conto che, senza i soldi guadagnati grazie agli incontri di Tito, potrebbero avere delle difficoltà economiche. Leonor però sembra essere disposta ad aiutare entrambi!

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani 18 marzo 2020. Per il momento Mediaset non spegne le soap e questa, almeno per ora, è una buona notizia!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.