Il segreto anticipazioni: Fernando Mesia uccide Paco e si prepara a colpire ancora

Tutti pensavano che Fernando Mesia fosse morto e invece i sospetti di Carmelo si dimostrano, reali. L’uomo si è palesato, facendo del male a Marcela e a Matias, cercando di rapire la piccola Camelia ma non solo. Come ci rivelano le anticipazioni de Il segreto per la puntata di domani, 24 marzo 2020, Marcela si ritroverà con il corpo di suo padre tra le braccia. Il povero Paco infatti, lotta tra la vita e la morte ma sembra evidente che, dopo esser stato colpito dal Mesia, l’uomo abbia poche possibilità di sopravvivere. Che cosa accadrà adesso? Lo scopriamo con le anticipazioni, eccole per voi.

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 24 MARZO 2020

Purtroppo per Paco non ci sono speranze, l’uomo infatti muore tra le braccia di Marcela mentre Fernando Mesia, ancora una volta, riesce a scappare. Maria viene informata di quanto accaduto e, visto che il Mesia ha sequestrato i suoi figli, adesso non è poi più così sicura che non farà loro del male. Inizia a essere preoccupata e teme il peggio. In paese intanto sono tutti sotto choc per i fatti accaduti. Dopo la morte di Meliton adesso un altro omicidio. Carmelo e Severo mettono insieme i tasselli: Paco e Meliton sono entrambi stati uccisi da Fernando Mesia. Il problema è che l’uomo è ancora libero, si nasconde e potrebbe tornare a fare del male a qualcuno. Ma chi potrebbe essere la sua prossima vittima?

Marcela è distrutta dal dolore per la morte di suo padre anche perchè inizia a darsi la colpa. L’uomo è morto per proteggere lei, Matia e la piccola Camelia…In paese ci si prepara per l’ultimo addio a Paco, Marcela è disperata e stenta a credere che suo padre possa esser morto tra le sue braccia…

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto di domani 24 marzo 2020. Vi ricordiamo che Il segreto, ancora per questa settimana, ci aspetta alle 16,37 subito dopo il day time di Amici 19.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.