Il segreto anticipazioni, il ritorno di Emilia e Alfonso: si cercano Beltran e la piccola Esperanza

Puntate assolutamente da non perdere quelle de Il segreto in onda negli ultimi giorni del mese di marzo. Che cosa sta per accadere a Puente Viejo? Fino a qualche giorno fa in paese c’era grande preoccupazione per l’inondazione ma adesso tutti sono preoccupati per la “resurrezione” di Fernando Mesia che ha già ucciso due persone. Che cosa succederà adesso a Puente Viejo? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano la trama della puntata di domani, 26 marzo 2020.

Avrete visto che Maria è molto preoccupata per la scomparsa dei suoi bambini. Spera che Fernando non abbia fatto loro del male ma allo stesso tempo teme il peggio. Ed è per questo che c’è una grande novità. Raimundo infatti ha deciso di avvisare Emilia e Alfonso in merito a quello che sta succedendo e i genitori di Maria hanno deciso di lasciare Parigi per arrivare in paese a dare una mano…

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 26 MARZO 2020

Matias non riesce a credere ai suoi occhi: quando vede sua madre e suo padre è felicissimo ma anche paralizzato! Finalmente una buona notizia in paese dopo il dolore per la morte di Paco. Alfonso ed Emilia sono pronti a fare tutto il possibile per ritrovare i loro nipotini. Raimundo cerca di fare il punto insieme ai suoi cari ma non è semplice cercare di capire cosa abbia fatto Fernando Mesia e dove possa aver portato i bambini.

Matias, dopo aver assistito alla morte di suo suocero, vorrebbe agire immediatamente contro Fernando Mesia ma Emilia e suo nonno lo invitano a ragionare. Bisogna fare le cose con calma per evitare di commettere errori, solo in questo modo si potrà sconfiggere un nemico come Mesia…

Alfonso cerca di pianificare il piano di azione ma deve capire cosa si può fare e dove possano essere i bambini…Intanto in paese anche Carmelo e Severo si mettono sulle tracce del Mesia..

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto di domani 26 marzo 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.