Una vita anticipazioni: Genoveva minaccia di vendicarsi, lo farà?

Che cosa succederà nella puntata di Una vita in onda domani 6 luglio 2020? Lo scopriamo con le ultime news che arrivano da Acacias 38 e che ci rivelano la trama della puntata di domani. Vedremo l’ultima parte dell’episodio 998 di Acacias 38 con lo straziante addio di Telmo a Lucia che come era stato annunciato, morirà…Genoveva intanto è completamente distrutta per la morte di Samuel mentre Liberto si chiede se non sia stata anche colpa loro…Se avessero permesso a Samuel di andare via, non si sarebbe ritrovato di fronte l’uomo che voleva uccidere sua moglie…E’ arrivato inoltre il momento di celebrare la messa in onore di Celia e Trini, Ramon spera che possa essere un nuovo inizio per tutti…

LE ANTICIPAZIONI DI UNA VITA: LA TRAMA DI DOMANI 6 LUGLIO 2020

Per Ramon è arrivato il momento di ricordare la sua Trini e lo fa nel quartiere, nella messa che è stata organizzata. Ricorda di come sua moglie fosse l’anima del quartiere e del bene che tutti le volevano…Ursula intanto in ospedale prova a stare vicino a Lucia e alla sua famiglia in queste ultime ore difficili…

Quando Felipe si presenta alla cerimonia in commemorazione di Celia e Trini, tutti pensano che possa succedere il peggio, visto quello che l’avvocato ha fatto in passato…E invece a quanto pare, Felipe ha finalmente deciso di voltare pagina. Felipe infatti davanti a tutti racconta quello che è successo davvero e spiega che Ramon non ha ucciso Celia e che è stato per anni in carcere ingiustamente. E spiega anche che ha deciso di non dire nulla per non tradire l’amicizia che li legava e ha preferito conservare la memoria di Celia. I vicini restano sconvolti da quello che hanno ascoltato.

Mentre nel quartiere si prega per Celia e Trini, in ospedale Telmo è distrutto dal dolore. Lucia muore tra le sue braccia.

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani 6 luglio 2020 su Canale 5 come sempre alle 14,10.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.