Una vita anticipazioni: Cristobal di nuovo ad Acacias 38, Genoveva sconvolta


Che cosa stanno combinando Genoveva e Ursula senza che nessuno sospetti nulla della loro alleanza? Lo scopriremo solo nelle prossime puntate di Una vita ma non perdete d’occhio le due donne perchè ne vedremo delle belle…E iniziamo proprio dalle anticipazioni con la trama della puntata di Una vita di domani 30 luglio 2020. Come avrete visto, almeno per ora, Genoveva ha deciso di non accettare la proposta di Marlene che le ha suggerito di far fuori Alfredo…La donna non ha intenzione di uccidere il suo nuovo marito, almeno per ora. Intanto Bellita e Josè decidono di partire in anticipo per l’Argentina e sembra che Cinta dovrà restare ad Acacias 38 insieme ad Araxanta. A Carmen non piace il fatto che Ramon riveda in lei Trini…

Domani vedremo la seconda parte della puntata 1013 di Acacias 38, ecco per voi le anticipazioni.

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 30 LUGLIO 2020

Le condizioni di salute di Agustina sembrano peggiorare e Ursula vuole prendersi cura di lei. Per questo chiede anche a Felicia di poter avere un anticipo sul suo stipendio in modo da poter portare la donna dal medico. Ma fate attenzione a queste vicende perchè con la Dicenta, nulla è mai come sembra…

Cinta inizia a pensare che lei e Emilio dovrebbero formalizzare questa relazione ma a quanto pare il ragazzo per il momento non è d’accordo perchè pensa che sua madre non prenderà bene la cosa e non vuole avere problemi…

Genoveva chiede a Marlene di lasciarla stare, non vuole fare del male ad Alfredo che comunque le ricorda che deve rispettare il patto. Ma la donna è sconvolta quando entra in casa e si ritrova davanti Cristobal, l’uomo che ha ucciso Samuel…Che cosa ci fa lì?

Lo scopriremo nelle prossime puntate di Una vita, non ci resta che continuare a seguire i nuovi episodi della soap spagnola in onda su Canale 5 e Rete 4 ( al sabato sera).

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Soap Opera

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close