Beautiful anticipazioni: Liam e Wyatt indagano avvicinandosi finalmente, alla verità

Hope sta cercando di decifrare quello che è successo con la piccola Phoebe. Mai immaginerebbe che quella bambina è in realtà sua figlia e così dà la sua interpretazione dei fatti: inizia a credere che la sua defunta figlia in qualche modo voglia mettersi in contatto con lei e lo stia facendo usando il corpo della bambina adottata da Steffy…Ma non avrà nessun altro dubbio? Lo scopriamo con le anticipazioni di Beautiful per la puntata di domani 18 settembre 2020. Come avrete visto negli ultimi episodi, Thomas ha mostrato ancora una volta il suo volto peggiore. Flo ha raccontato a Shauna dell’aggressione subita, dicendo di aver paura che il Forrester possa andare ben oltre.

Liam inizia ad avere dei sospetti, del resto ha sempre pensato che dietro quella faccia da bravo ragazzo, Thomas nascondesse ben altro. Ma lui, che ama ancora Hope, non ha nessuna intenzione di stare in disparte e vuole scoprire a tutti i costi che cosa sta accadendo…

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 18 SETTEMBRE 2020

Liam non è stupido e ha capito che il giorno del matrimonio tra Flo e Thomas è successo qualcosa. A quanto pare anche suo fratello non ha gradito il modo in cui Thomas si è comportato con Flo anche se non sa che cosa è successo tra i due. Liam gli dice che ha sentito parlare di un segreto e che vorrebbe scoprire di che cosa si tratta. E così Wyatt alla fine si offre di scoprire che cosa sta succedendo davvero tra Thomas e Flo. Ha già perso Sally a causa del Forrester e non riesce a capire in che modo anche la sua attuale fidanzata possa essere legata con lui, visto che non dovrebbero aver mai avuto nessun legame.

Siamo vicini alla verità? Finalmente Flo si deciderà di raccontare quello che è davvero successo con la piccola Beth? Continuate a leggere le nostre anticipazioni per scoprire tutti i dettagli.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.