Beautiful anticipazioni: rivelazioni choc del piccolo Douglas, per Hope cambia tutto

Assolutamente da non perdere la puntata di Beautiful in onda domani 22 settembre 2020. Il motivo? Finalmente Hope e Liam stanno per scoprire tutta la verità che riguarda la piccola Beth. Come? Non sarà un adulto a dire quello che è accaduto con Reese e Flo e con la vicenda dell’adozione. In questa storia chi avrebbe dovuto essere responsabile non lo è stato affatto e adesso Hope arriverà a scoprire cosa è successo davvero solo grazie al piccolo Douglas. Una rivelazione inaspettata cambierà tutto, ma proprio tutto per la Logan. Avrebbe mai immaginato che la sua bambina fosse ancora viva? Sembra proprio di no ma le parole del figlio di Thomas e Caroline rimettono tutto in discussione!

Vediamo quindi le anticipazioni e la trama di do,ani 22 settembre 2020. Beautiful ci aspetta come sempre alle 13,40.

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 22 SETTEMBRE 2020

Thomas aveva messo tutto in conto ma ha giocato con il fuoco, anche trattando molto male il piccolo Douglas. Il bambino ha una sua sensibilità e si è reso conto che Hope gli vuole davvero bene. Ma come si arriverà alla confessione che cambierà per sempre il destino delle famiglie coinvolte in questa storia?

Come avrete visto nelle ultime puntate di Beautiful, Douglas ha ascoltato una verità scottante. Thomas lo ha minacciato e lo ha avvertito: se parlerà di questa storia, allora lui e Hope se ne andranno lasciandolo da solo Ma Douglas si è reso conto che Hope gli vuole davvero un gran bene e ha deciso di dire a lei tutto quello che ha sentito, sicuro del fatto che lei non lo lascerà mai da solo…

Hope ascolta scioccata la rivelazione di Douglas e scopre quindi che la piccola Beth è ancora viva! Che cosa farà adesso? Andrà ovviamente alla ricerca della verità….E la prima cosa che vuole fare è mettersi in contatto con Liam per informarlo di quanto Douglas le ha detto.

Non ci resta che seguire i prossimi episodi di Beautiful, davvero imperdibili!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.