Una vita anticipazioni: Genoveva minaccia Marcia, la domestica la tradirà?

Finalmente il grande segreto che lega Camino, Emilio e la loro mamma a Ledesma è stato rivelato. Il ragazzo ha ucciso in modo involontario il giovane che aveva violentato sua sorella. Da quel momento Camino ha perso la voce ma soprattutto da quel giorno, Ledesma li minaccia…Cosa succederà adesso? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano la trama della puntata di Una vita di domani 5 ottobre 2020. La soap ci aspetta come sempre su Canale 5 alle 14,10.

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 5 OTTOBRE 2020

Camino si sente in colpa perchè pensa di aver condannato la sua famiglia alla sofferenza visto che adesso sua madre dovrà sposare Ledesma mentre invece Emilio sposerà Angelines…Ma Felicia cerca di farle capire che si deve andare avanti perchè il passato non si può cancellare.

Alfredo affronta Genoveva e le spiega che deve obbedire ai suoi ordini e non pensare di poter fare quello che crede. Genoveva gli dice che lo farà sotto lo sguardo attento di Ursula. Alla fine Carmen e Ramon hanno deciso di sposarsi e si preparano per questo giorno. Sarà Susana a confezionare l’abito da sposa della sua vicina di casa ma Carmen vedendolo pensa che sia troppo, mentre Lolita lo trova molto romantico.

Genoveva affronta Marcia, forse rendendosi conto che la ragazza ha un certo debole per Felipe. Ma mentre stanno discutendo arriva Liberto…L’uomo non vuole avere più niente a che fare con Genoveva, la reputa solo una persona bugiarda. Liberto sta cercando di fare un ultimo tentativo per far si che Rosina non se ne vada e ha chiesto l’aiuto di Felicia per organizzare una cena per sua moglie…

Genoveva e Felipe hanno un piano: ritrovare l’amante di Alfredo per poter finalmente mettere fine alle minacce che l’uomo sta facendo a sua moglie…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita di domani 5 ottobre 2020, domani vedremo la prima parte dell’episodio 1058 di Acacias 38.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.