Beautiful anticipazioni: Ridge e Brooke decidono cosa fare con Flo

Che cosa succederà nella puntata di Beautiful in onda domenica 11 ottobre 2020? Ve lo raccontiamo nelle nostre anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della prossima puntata della soap. Il mese di ottobre si è aperto, per i fans italiani della serie, con la grande rivelazione. La verità su Beth è venuta alla luce e adesso Liam e Hope devono ricostruire la loro vita insieme alla bambina che credevano fosse morta. Questo cambia ovviamente tutto perchè ci sono molte persone coinvolte in questa storia e alcune di loro dovranno anche pagare per gli errori commessi…Non solo errori a dire il vero, alcuni hanno fatto anche dei reati. Flo ad esempio ha finto di essere la madre di una bambina che non era sua e Reese ha fatto credere a Liam e a Hope che la loro bambina fosse morta…Ridge sa bene che Flo potrebbe scappare e allora prima di decidere cosa fare ha sequestrato i documenti a lei e a sua madre…Le due donne che fine faranno?

Cosa succederà adesso? Scopriamolo con le anticipazioni, eccole per voi.

Ridge credeva che Steffy meritasse del tempo da passare con Beth prima di abituarsi all’idea di dover lasciare la sua bambina ma Brooke fa notare che chi ha perso tempo è solo Hope, che credeva che sua figlia fosse morta…

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 11 OTTOBRE 2020

Hope e Liam devono ritrovare la quiete familiare al fianco della loro bambina. Non è semplice anche se quello che conta è chiaramente che la piccola Beth sia viva. Brooke e Ridge invece pensano ad altre questioni: che cosa devono fare con Flo? E che cosa devono fare anche con Thomas? Prendere delle decisioni in questo momento non è semplice. Non dimentichiamo tra l’altro che Hope aveva da poco sposato Thomas diventando anche sua moglie e mamma di Douglas che adesso resterà da solo con suo padre, di nuovo…Hope che cosa deciderà di fare con il bambino? Non ci resta che scoprirlo seguendo le prossime puntate di Beautiful!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.