Beautiful anticipazioni: Reese in carcere, Flo segue a ruota

Cosa succederà nella puntata di Beautiful in onda domani 17 ottobre 2020? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della prossima puntata della soap di Canale 5. Avrete visto che finalmente Liam e Hope possono essere sereni: sono felici e insieme e hanno la possibilità di recuperare tutto il tempo perso, quello che non hanno passato con la piccola Beth. Ma mentre i due pensano solo alla bambina e a quello che insieme a lei dovranno fare, Ridge e le sorelle Logan cercano invece di capire chi ha sbagliato in questa vicenda e chi dovrà pagare. Cosa ne sarà di Flo che cerca in tutti i modi di spiegare perchè ha fatto quello che Reese le ha chiesto di fare? E che fine farà il padre di Zoe? Pagherà per tutto il dolore che ha portato nelle famiglie che sono state coinvolte, loro malgrado, in questa vicenda?

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI SABATO 17 OTTOBRE 2020

Flo non riesce a darsi pace e si rende conto che potrebbe pagare per tutta questa vicenda anche se la pena del carcere non sarà nulla in confronto al dolore che ha affrontato in queste settimane. Sapeva bene che Hope soffriva per colpa sua e se ne rende conto. E’ per questo motivo che insieme a Shauna decide di andare anche lei allo chalet per provare a chiedere scusa a Hope e a Liam per quello che ha fatto. Ma i due potranno mai perdonare Flo per tutto quello che è successo?

Zoe ha cercato fino alla fine di giustificare suo padre per quello che ha fatto provando a spiegare a Ridge e a Brooke i motivi per i quali ha dovuto agire in quel modo. Ma i due non hanno nessuna intenzione di perdonare, anzi, sono più che felici che il medico sia stato arrestato e che pagherà per il male fatto.

E dopo che Reese è stato arrestato, toccherà anche a Flo fare la stessa fine?

Vi ricordiamo che Beautiful ci aspetta anche domani, sabato 17 ottobre 2020, come sempre alle 13,40 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.