Il segreto anticipazioni. Adolfo lascerà che Marta se ne vada da Puente Viejo?

Mentre Don Ignacio è sempre più distante dalle sue figlie e non ne comprende le azioni, Pablo sembra essere al settimo cielo al fiano di sua madre che ha saputo conquistare il giovane con tutti i suoi gesti…Che cosa succederò quindi nelle prossime puntate de Il segreto? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della puntata de Il segreto di domani, 5 novembre 2020. La donna vorrebbe stare con suo figli ma è convinta che Ignacio non vorrebbe che la sua presenza cambiasse gli equilibri. Marta, nonostante sappia che Adolfo vorrebbe avere una storia d’amore con lei, rinunciando a Rosa e anche a un figlio insieme, decide di fare una scelta per la sua famiglia e per questo pensa di lasciare per sempre Puente Viejo…

Ma vediamo quelle che sono nel dettaglio le anticipazioni per la puntata de Il segreto di domani, 5 novembre 2020.

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 5 NOVEMBRE 2020

Marta, decisa ad allontanarsi da Adolfo, parte di nascosto per Bilbao, lasciando a Manuela il compito di spiegare a tutti la sua scelta. Parte anche Juan Montalvo, che dovrà allontanarsi da Puente Viejo per collaborare con la giustizia nella cattura degli Amaya. Torna invece Alberto Santos, il giornalista di Bilbao, che stavolta ha delle prove molto più concrete su come sia avvenuto l’incidente mortale di cui accusa don Ignacio e Urrutia.

Il mistero su cosa abbia fatto Tiburcio durante i giorni in cui è scomparso si infittisce ancora di più quando si presenta all’emporio una donna che assicura di conoscerlo e di aver passato dei giorni di passione con lui, che però continua a non ricordare nulla. Donna Francisca, insieme a Isabel, mette a punto un piano per far uscire allo scoperto donna Eulalia Castro e poterla finalmente eliminare.

Tutto questo e molto altro nella puntata in onda domani 5 novembre 2020, appuntamento come sempre alle 16,20 su canale 5 dopo una nuova puntata del day time del GF VIP 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.