Una vita anticipazioni: Mauro sospetta di Genoveva, salverà Marcia?

E’ andata in onda oggi domenica, una nuova puntata di Una vita! E come sempre arrivano le nostre anticipazioni che ci rivelano la trama della puntata di domani 30 novembre 2020; nel prossimo episodio della soap spagnola infatti, vedremo che cosa accadrà nella seconda parte della puntata 1084. Come avrete visto, Carmen e Lolita stanno cercando di riappacificarsi, dopo tutto quello che è successo nelle ultime settimane.

Mauro continua le sue indagini per capire che fine abbia fatto Marcia e inizia a sospettare che Ursula e Genoveva siano implicate in questa storia…

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 30 NOVEMBRE 2020

Genoveva e Ursula cerca di cercano di capire cosa fare con Marcia. Non solo, Ursula è molto preoccupata per il ritorno di Mauro ad Acacias 38, sa bene infatti che l’ispettore è un osso duro. La Dicenta promette alla sua padrona che si occuperò di tutto e che nn ci saranno problemi. Cinta priva a sollevare il morale a Emilio e Camino ma i due ragazzi sono molto preoccupati per quello che potrà succedere a Felicia, qualora sposasse Ledesma.

Carmen sta preparando delle sorprese per il bambino di Lolita e Antonito ma viene “scoperta” da Ramon che è felicissimo di questa tregua e trova bellissime le cose che sua moglie ha fatto a mano!

Genoveva decide di andare da Felipe anche per capire di persona se davvero Mauro si sta occupando della scomparsa di Marcia. Ursula non sbagliava ad aver timore dell’ispettore. Infatti Mauro è convinto che Genoveva sia legata in qualche modo alla scomparsa di Marcia e ne parla con il suo amico Felipe. Quello che Mauro non può immaginare è se Marcia sia stata solo rapita o anche uccisa…Mancano ormai sempre meno giorni alle nozze tra Felicia e Ledesma. Non sembra esserci altro destino per la mamma di Emilio e Camino.

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani 30 novembre 2020 su Canale 5, come sempre alle 14,10 dopo Beautiful.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.