Una vita anticipazioni: Felipe lascerà Marcia partire per Cuba senza fermarla?

Marcia e suo marito si preparano per lasciare Acacias 38. La giovane brasiliana alla fine ha deciso di non dire niente a Felipe. E l’avvocato al momento è troppo preso da quello che è successo a Ursula per rendersi conto di quello che accade intorno a lui. Felipe infatti teme di poter essere accusato dell’omicidio della Dicenta. Lascerà che Marcia se ne vada via senza sapere la verità o alla fine i dubbi che Ursula gli aveva messo in testa lo desteranno? Lo scopriamo con le anticipazioni di Una vita per la puntata in onda domani 25 maggio 2021. Su Canale 5 ci aspetta domani la prima parte dell’episodio 1174 di Acacias 38 e come sempre le nostre anticipazioni ci raccontano che cosa accadrà!

Una vita anticipazioni: la trama di domani 25 maggio 2021

Come Felipe sospettava, Mendez continua le sue indagini per la morte di Ursula che lo portano dritto da Genoveva. La donna racconta quello che è successo nell’ultimo periodo e le minacce che aveva ricevuto dalla Dicenta. Felipe ribadisce all’ispettore che Ursula aveva ormai perso la testa e non ragionava più anche per questo era molto pericolosa. Mendez poi chiede di poter restare da solo per parlare con Genoveva senza che ci sia Felipe

Il giovane arrivato ad Acacias 38 per fare la corte a Camino sembra sorprenderla ogni giorno e la ragazza non gli è del tutto indifferente.

Marcia chiede a Santiago un favore che ha a che fare con Felipe: gli chiede di poter andare a casa sua, magari anche insieme ma ha bisogno di salutarlo prima di lasciare per sempre la Spagna. Santiago la invita a pensare a tutto quello che di bello faranno una volta arrivati a Cuba, potranno lasciarsi alle spalle tutto quello che è successo in Spagna e non pensarci più. Bellita inizia a stare meglio e le sue condizioni di salute migliorano. Per la sua famiglia questa è una bellissima notizia.

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita di domani 25 maggio 2021.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.