Una vita anticipazioni: è scontro Felipe-Genoveva, lei potrebbe perdere il bambino?

Marcia è molto provata per quello che sta passando in carcere e Felipe sa che manca davvero pochissimo tempo: Mendez non accetterà un altro rinvio. Riuscirà a dimostrare che la donna che ama è innocente e non ha nulla a che fare con la morte di Ursula? Lo scopriamo con le anticipazioni di Una vita che ci rivelano proprio la trama della puntata di domani 7 giugno 2021. Nella prossima puntata, in onda come sempre alle 14,10 su Canale 5 cercheremo di capire se Liberto riuscirà a mantenere il segreto dopo aver scoperto della relazione tra Camino e Maite. Non è facile perchè sua moglie continua a sospettare…Ma vediamo nel dettaglio la trama della prossima puntata di Una vita, domani dovrebbe andare in onda la seconda parte dell’episodio 1182 di Acacias 38.

Una vita anticipazioni: la trama di domani 7 giugno 2021

Felipe rivela a Marcia che per il momento non ha detto nulla a Mendez del fatto che Genoveva e Ursula probabilmente si siano viste. Lo ha fatto perchè la donna non sta bene e visto che aspetta suo figlio, ha paura che possa avere un malore. Ma Marcia non sa neppure che anche Felipe aveva minacciato di morte la Dicenta. Sono tutti sospettati ma lei non lo può sapere ed è l’unica che continua a pagare…

Si avvicina il giorno del parto di Lolita e la donna è sempre più nervosa. E’ preoccupata per il parto e chiede a Carmen come andò quando nacque suo figlio. Anche Antonito sembra essere molto nervoso.

Genoveva continua a non stare bene ma è anche travolta dalla paura per quello che Ursula ha scritto nella sua lettera. Questo però Felipe non lo sa e pensa che sia solo il parto. La donna gli fa notare che chiedendo favori a Mendez potrebbe compromettere la sua carriera ma all’avvocato non interessa perchè vuole salvare Marcia. Non può permettere che una persona innocente vada in carcere.

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani 7 giugno 2021 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.