Log In

Gp Malesia 2012: vince uno strepitoso Alonso, secondo Perez

Print Friendly

Il Gran Premio di Malesia 2012 ci ha regalato grandi emozioni: alla fine dopo la pioggia, dopo i cambi gomma e tutto quello che è successo Fernando Alonso va a vincere una gara straordinaria. La Ferrari era partita dal quinto posto con il pilota spagnolo senza molte speranze di vittoria. Finalmente Alonso torna ad alzare il pugno al cielo. Ottimo risultato per la Sauber che ottiene il secondo posto con Perez. Tutti gli altri piloti sono distaccati. Hamilton, partito primo ottiene il terzo gradino del podio.

Sta succedendo davvero di tutto a Sepang per il Gran Premio della Malesia 2012. Del resto quando la pioggia mette il suo zampino tutto è possibile: così se avete acceso la tv da pochi minuti vi sarete resi conto che quando siamo arrivati al giro 32 Ferndano Alonso è il primo in pista e inanella un giro record dietro l’altro, seguito da Perez che continua a corrergli dietro anche se i distacco è di 7 decimi tra i due. Seguono Hamilton e Vettel. Mancano 48 minuti effettivi per poter finire la gara anche se pare che la pioggia potrebbe tornare a cadere sul circuito come nelle ore passate.

Il live:

Sta succedendo davvero di tutti e soprattutto potrebbe ancora succedere di tutto in questo Gran Premio di Malesia 2012. Fernando Alonso partito dalla quinta posizione sulla griglia di partenza si trova al primo posto con diversi decimi di vantaggio su Perez che però non molla e sta facendo una serie di giri velocissimi. Potrebbe però piovere di nuovo per cui la gara ancora una volta potrebbe regalare sorprese.

Siamo al giro 35 su 56: questa la momentanea classifica

Comunicazioni per i piloti: spingere al massimo perchè sta arrivando la pioggia

Mancano sedici giri alla fine e i piloti tornano al pit stop per il cambio gomme: rientra anche Fernando Alonso, Perz è momentaneamente primo. Giro successivo rientra anche il messicano e il ferrarista si riprende il primo posto.

Mancano dieci giri e Alonso è primo con Perez a tre secondi dietro di lui che sembra non voler mollare la presa oggi. Non piove ancora.

Contatto tra Vettel e un’altra vettura: il pilota della Red Bull torna ai box e perde posizioni.

Perez tallona Fernando Alonso e si fa minaccioso, inanella un giro record dietro l’altro.

Mancano sei giri alla fine e la minaccia pioggia sembra incombente. Ansia per i meccanici di Perez che consigliano di stare tranquillo al pilota. Anche il secondo posto vale oro.

Errore di Perez che perde 5 secondi nei confronti di Alonso che fugge via.

Cinque giri alla fine e la Ferrari sogna questo impensabile primo posto.

Manca solo un giro a l’ansia per la Ferrari cresce: la vittoria di Alonso potrebbe essere un colpaccio.

Primo Alonso, secondo Perez, terzo Hamilton

robotsmeta:
index,follow
views:
552
Altre notizie su:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

5°C

Milano

Nebbia

Umidità 100%

Vento 3.22 km/h

  • 20 Dec 20149°C4°C
  • 21 Dec 201410°C1°C

13°C

Roma

Parzialmente nuvoloso

Umidità 82%

Vento 0 km/h

  • 20 Dec 201414°C7°C
  • 21 Dec 201417°C7°C

17°C

Palermo

Parzialmente nuvoloso

Umidità 82%

Vento 14.48 km/h

  • 20 Dec 201417°C13°C
  • 21 Dec 201417°C12°C