La polenta fa bene alla dieta e combatte la cellulite

La polenta fa bene alla dieta e combatte la cellulite. Questa è una notizia che potrebbe piacere a molte donne. Nonostante si pensi che la polenta sia molto calorica, in realtà non è così. Se non abbinata a sughi e condimenti, la polenta da sola contiene meno calorie di un piatto di pasta, ovvero 80/130 Kcal per ogni 100 g. Tenete presente che più la polenta è solida e più calorie contiene. Vediamo quindi perché la polenta fa bene alla dieta e combatte la cellulite.

Essendo ricavata dal mais, la polenta contiene amido e carboidrati, fosforo, calcio, potassio, magnesio e sodio, vitamine del gruppo A e B. La polenta è facilmente digeribile, e per questo motivo può essere mangiata anche dai bambini e dagli anziani. La polenta fa bene alla dieta perché dà un senso di sazietà immediato, e, essendo un alimento diuretico, non provoca gonfiori all’addome. L’assenza di glutine aiuta a far fronte alla ritenzione idrica e per questo la polenta combatte la cellulite. Insomma, mangiare polenta fa bene sotto vari punti di vista e aiuta a non ingrassare.

L’importante è accompagnarla con cibi leggeri e non superare la quantità consigliata, ovvero 150/160 g a persona, pesata a crudo.

La polenta è anche afrodisiaca, e per questo farà bene anche all’aspetto intimo della vostra vita privata.

Insomma, nonostante l’opinione comune porti a considerare la polenta come un alimento grasso, abbiamo visto che si tratta solo di luoghi comuni. La polenta è un alimento salutare, e se consumata nel giusto modo, fa bene alla dieta e combatte la cellulite.

Immaginavate che la polenta avesse tutti questi aspetti positivi? Cosa aspettate a cucinarla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.