Ascoltare musica con le cuffie provoca sordità

Ascoltare musica è una passione che hanno moltissime persone: durante gli spostamenti tra casa e il lavoro o nei momenti di tempo libero capita spesso di farsi accompagnare dalla propria colonna sonora preferita, soprattutto se ascoltata con le cuffie. Forse non tutti sanno, però, che questo sistema può portare alla sordità. Ma non solo.

Ascoltare la propria musica preferita con le cuffiette può essere dannoso alla salute più di quanto si possa credere: alcune recenti statistiche avrebbero dimostrato come molti gravi incidenti che hanno coinvolto dei pedoni non sono stati evitati perché la vittima in questione era intenta a prestare maggiore attenzione ai brani del proprio iPod piuttosto che alla strada e non si è accorta dei rumori circostanti. Negli ultimi anni gli infortuni di questo tipo sono aumentati del 30%, con esiti letali nella maggior parte delle volte.

Questa abitudine, tuttavia, non mette solo a rischio la nostra incolumità quando siamo per strada: ascoltare la musica ad un volume molto alto può provocare la perdita di udito. Nell’ultimo periodo è entrata in vigore una nuova norma realizzata dall’Unione Europea che impone il limite di 100 dB di rumore per tutte le apparecchiature portatili: studi medici avrebbero dimostrato che la soglia oltre la quale si rischia di perdere l’udito è di 89 dB.

Gli esperti consigliano, pertanto, di non ascoltare la musica con le cuffie ad un volume superiore a quello di 60 dB, un’intensità che permette di garantire comunque un ottimo livello del suono. Gli otorini hanno spiegato che ascoltare la musica ad un volume inferiore gli 80 dB non rischia di provocare sordità ma, ovviamente, bisogna sempre tenere conto della quantità di tempo in cui si viene esposti al suono.

La cosa migliore, quindi, sarebbe quella di abbassare il volume e ascoltare la musica con le cuffie ad intervalli di tempo molto più brevi.

One response to “Ascoltare musica con le cuffie provoca sordità

  1. Ho 47 anni, ascolto musica in cuffia da quando avevo 11 anni, sono anche musicista e quando registro ed eseguo il mixaggio finale lo faccio in cuffia. Praticamente vivo con la cuffia ( ne ho 28 di diverso tipo ) dalle 3 alle 7 ore al giorno. Ad oggi ci sento benissimo e vi assicuro che i miei volumi di ascolto superano a volte i 90 dB. Inoltre conosco decine di musicisti, dai 40 anni ai 60 che praticamente hanno simili “dosi giornaliere” di cuffia e ci sentono benissimo. Non voglio entrare in merito agli studi della UE ma ho l’impressione che è un esagerazione, dettata da qualche arcano motivo, di certi personaggi dell’UE messa in atto dopo il successo dell l’Ipod. Vi ricordo che prima dei lettori ipod e simili sono esistiti i Walkman con le musicassette, i lettori Cd e Minidisk portatili quindi un altissima quantità di miei coetanei dovrebbe essere già sorda da tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.