I consigli per una corretta temperatura domestica, stanza per stanza

Quante volte ci siamo chiesti quale sia la temperatura giusta da avere in casa. Troppo fredda, troppo calda, insomma sia umidità che temperatura dovrebbero essere valutate in maniera corretta soprattutto per la nostra salute e il nostro benessere. Infatti il cosiddetto clima domestico è decisamente importante, e non è solo una questione di comfort ma anche, se non soprattutto, di salute. Ma come facciamo a trovare le condizioni perfette? Ecco qualche informazione corretta per non sbagliare. Avere un clima ottimale è impossibile per tutti gli ambienti prendiamo ad esempio la scuola o l’ufficio, garantirci le condizioni migliori possibili almeno in casa è molto importante.


Come abbiamo visto umidità e temperatura vanno di pari passo: l’una e l’altra hanno dei valori ideali entro cui trovarsi, in combinazione fra loro. Vediamo adesso stanza per stanza che temperature: in cucina, dove altre ad essere concentrati molti elettrodomestici che scaldano ci si muove molto e si utilizzano i fuochi, mantenendo un’umidità circa dell’80% bisognerebbe far scendere la temperatura tra i 18 e i 19 gradi.

COME PULIRE IN MANIERA ADEGUATA LA PIASTRA PER I CAPELLI

E’ a volte consigliabile farla scendere anche meno se si sta faticando molto ad esempio con le pulizie. Nella camera da letto la temperatura ideale può seguire tranquillamente i valori ottimali già indicati con un’unica eccezione. Nelle ore che precedono l’alba infatti sarebbe meglio avere una temperatura di uno o due gradi superiore, perché dopo aver dormito la notte, la temperatura del corpo solitamente prima dell’alba tende a scendere. Per quanto riguarda invece il resto della casa dove l’attività principale è sedentaria, come nel soggiorno o in uno studio, i valori generali rimangono validi, mentre se si dispone di un angolo attrezzato per l’attività fisica, si può mantenere un’umidità anche sull’80%, ma bisogna abbassare la temperatura intorno ai 19 gradi, oppure mantenendo una temperatura sopra i 20 gradi, bisogna far scendere l’umidità, anche se mai sotto il 20%.

2 responses to “I consigli per una corretta temperatura domestica, stanza per stanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.